a-castagnole-delle-lanze-la-festa-per-l

A Castagnole delle Lanze la festa per l

A Castagnole delle Lanze la festa per l'ingresso tra i borghi più belli d’Italia

CASTAGNOLE DELLE LANZE Festa, colori, musica. Sono gli ingredienti della festa che si è vissuta domenica 27 novembre per la consegna della bandiera da parte dell’Associazione I borghi più belli d’Italia di cui il paese dell’Astigiano è entrato a far parte da poche settimane. «Si è trattato di un momento di grande importanza per tutta la cittadinanza: il riconoscimento è frutto di tanti anni di lavoro, da parte del Comune, ma anche di tanti cittadini. Abbiamo imposto anche regole in paese per presentarci al meglio, nell’obiettivo di costruire per Castagnole delle Lanze un vero rilancio», sottolinea il sindaco Carlo Mancuso, che ringrazia i giovani per il coraggio dimostrato nell’aprire attività, credendo nel lavoro che sta facendo l’Amministrazione comunale e che porterà avanti.

A Castagnole delle Lanze la festa per l'ingresso tra i borghi più belli d’Italia 1

Il primo cittadino ha ricordato anche il riconoscimento della bandiera arancione del Touring club italiano l’anno scorso: «Quest’anno I borghi più belli d’Italia, ma anche il marchio europeo della buona governance. Crediamo fortemente nel turismo come elemento di crescita per il paese, accanto al compito di assicurare i servizi quotidiani ai cittadini per migliorare sempre la qualità della vita sul nostro territorio».

La giornata di festa ha visto tante iniziative: l’inaugurazione dei numeri civici colorati delle abitazioni del borgo, ideati e realizzati dall’artista castagnolese Beppe Gallo, e della mostra Presepi fantastici: la Natività rivisitata dell’artista castagnolese Marcello Giovannone nell’ex chiesa dei Battuti bianchi, l’esibizione del coro scolastico I Vicarini, della banda filarmonica di Villanova  d’Asto e degli sbandieratori e musici di Costigliole e San Damiano d’Asti.

Banner Gazzetta d'Alba

Related Posts

Lascia un commento