addio-al-professor-giuseppe-olivero,-gia-direttore-dell

Addio al professor Giuseppe Olivero, già direttore dell

Racconigi,  Fossano e Alba danno l’addio al professore Giuseppe Olivero, scomparso mercoledì 30 novembre presso l’hospice di Busca, dove era ricoverato.

Olivero, classe 1945, racconigese doc, è stato agronomo e docente dell’Istituto Agrario di Cussanio, nel quale ha ricoperto anche il ruolo di direttore, per poi ricoprire omologo ruolo nella Scuola Enologica della capitale delle Langhe.

La sua carriera da insegnante si avviò all’inizio degli anni ’70 a Cussanio, in tandem col collega e docente Alfonso Faroppa, con il quale fino all’ultimo ha condiviso la prosecuzione del rapporto di amicizia e collaborazione con i rispettivi ex allievi.

Tra la tante attività didattiche sperimentali portate avanti: quella relativa ai campi di mais, in collaborazione con diverse realtà imprenditoriali locali, fondamentale per il calcolo del rendimento, con il coinvolgimento delle associazioni di categoria. Furono anni in cui all’istituto fossanese apprendimento e convivialità andavano di pari passo, non senza una stretta sinergia con la realtà del locale santuario.

A seguito del periodo che lo vide direttore dell’Enologica ad Alba, Olivero rientrò a Cussanio guidando percorsi didattici sulla coltivazione del luppolo in collaborazione con Teo Musso, fondatore del birrificio Le Baladin, e ricoprendo anche la carica di segretario nazionale dell’organizzazione italiana degli assaggiatori di birra.

Qualche mese fa la sua sempre vivace e proficua attività ha avuto un rallentamento dovuto ad alcuni problemi di salute i cui sviluppi si sono rivelati fatali.

Il rosario in suffragio del professore Giuseppe Olivero verrà recitato venerdì 2 novembre alle 20 presso la chiesa di Santa Maria a Racconigi, mentre le esequie si svolgeranno sabato 3 alle 10 alla chiesa di Giovanni Battista.

Olivero lascia le figlie Federica e Francesca.

Related Posts

Lascia un commento