allerta-meteo,-il-ciclone-artico-minaccia-lo-stretto:-sara-un-weekend-freddo-e-tempestoso

Allerta Meteo, il Ciclone Artico minaccia lo Stretto: sarà un weekend freddo e tempestoso

Allerta Meteo, allarme maltempo per stasera e domani nello Stretto di Messina: alto rischio fenomeni estremi nella fascia tirrenica

Lo Stretto di Messina ha assaporato un po’ di maltempo con forti temporali che nella scorsa notte hanno attraversato l’area senza però determinare fenomeni estremi. Le piogge sono state brevi e modeste rispetto a quanto accaduto in altre zone della Calabria (dal vibonese in sù) e del Sud in genere (Campania, Puglia, Sardegna), ma soltanto perché all’estremo Sud i fenomeni più estremi devono ancora iniziare.

Il Ciclone Artico che sta colpendo l’Italia nelle prossime ore attraverserà proprio lo Stretto e si sposterà dal Tirreno allo Jonio. In quel momento inizierà la seconda fase del peggioramento che sarà la più dura per l’area dello Stretto, in quanto le correnti settentrionali addenseranno le precipitazioni più intense e abbondanti proprio nella fascia tirrenica di messinese e reggino. Quelle di Reggio Calabria e Messina saranno le due province più colpite dalle forti piogge di oggi pomeriggio, stasera, la prossima notte e domenica mattina: sarà un weekend davvero tempestoso, con precipitazioni torrenziali nella piana di Gioia Tauro, sulla Costa Viola, nella zona settentrionale dello Stretto e nel messinese tirrenico, oltre che alle isole Eolie. Le previsioni indicano oltre 100mm di pioggia in questa fascia, con forti venti e alto rischio di tornado.

Anche le temperature diminuiranno sensibilmente: oggi sono già calate, ma non in modo particolarmente significativo. Reggio e Messina sono comunque a +20°C con il cielo nuvoloso di queste ore, una temperatura ancora mite. Tra stasera e domani, invece, arriveremo a +14/+15°C. Le condizioni meteorologiche miglioreranno soltanto nel pomeriggio di Domenica.

Per il monitoraggio della situazione meteo in tempo reale consigliamo come sempre le pagine del nowcasting da cui è possibile seguire l’evoluzione meteorologica minuto per minuto su tutto il territorio nazionale e continentale:

Related Posts

Lascia un commento