beccata-dalla-foto-trappola-ad-abbandonare-rifiuti-a-moncalieri:-600-euro-di-multa

Beccata dalla foto trappola ad abbandonare rifiuti a Moncalieri: 600 euro di multa

Una donna residente a Torino è stata sorpresa dalla Polizia Locale di Moncalieri che aveva piazzato la foto-trappola ad abbandonare rifiuti nell’area ex Firsat, in borgo San Pietro a Moncalieri. Un secchio di vernice da 15 litri di materiale e due sacchi di piastrelle, cemento e mattoni sono costate alla trasgreditrice seicento euro di multa.

“Stiamo facendo il massimo sforzo per contrastare questi fenomeni – ha commentato il sindaco Paolo Montagna. – Con il servizio Igiene Urbana e l’assessore Giuseppe Messina abbiamo individuato le aree più critiche. Su queste aree abbiamo redatto un calendario di posizionamento foto-trappole per dissuadere il fenomeno. E i primi risultati confortano – aggiunge – Ma so bene e sapete bene che si tratta dell’ennesimo episodio di sversamento abusivo di rifiuti, che è diffuso in diverse aree della città. E che alimenta il degrado a danno di tutta la nostra Comunità”.

“Per questo, se da una parte continueremo senza sosta a contrastare e sanzionare con ogni mezzo disponibile queste situazioni, dall’altra abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti quelli che ritengono la nostra città un bene pubblico, di ognuno e di tutti, da salvaguardare – continua il primo cittadino. – Dunque, alle giuste lamentele perché la città può e deve essere più pulita e più curata, vi prego di aggiungere comportamenti adeguati all’obiettivo e soprattutto denunciamo gli autori degli sversamenti abusivi. Quella per il decoro della Città è una sfida possibile, ma possiamo affrontarla – e vincerla – solo tutti insieme” – conclude Montagna.





Related Posts

Lascia un commento