bonus-80-euro-per-1,2-milioni-di-docenti-e-ata,-esclusi-i-supplenti-“brevi”:-anief-va-dal-giudice-–-orizzonte-scuola-notizie

Bonus 80 euro per 1,2 milioni di docenti e Ata, esclusi i supplenti “brevi”: Anief va dal giudice – Orizzonte Scuola Notizie

Sono più di una le modifiche al decreto legge 176 Aiuti quater che il Parlamento è chiamato ad introdurre per evitare ulteriori danni alla scuola: secondo Marcello Pacifico, presidente nazionale del sindacato Anief, occorrono risorse per valorizzare i Dsga, i profili professionali del personale ATA e per istituirne dei nuovi, risposte immediate per l’organico aggiuntivo e a tutti quei precari che hanno partecipato al concorso straordinario ed oggi sono esclusi dal reclutamento. Ma c’è anche dell’altro.

“Attraverso il DL 176/2022 – dichiara Marcello Pacifico, presidente nazionale Anief – si sta profilando anche un nuovo bonus da 80 euro per l’anno 2022, di cui beneficeranno anche 1,2 milioni di lavoratori della scuola: anche in questo caso, però, i supplenti ‘brevi’ saranno esclusi. Per il sindacato questo non è logico, né legittimo e siamo pronti a dimostrarlo dinanzi al giudice: tutti coloro che credono in questa battaglia, docenti e Ata, possono presentare ricorso con Anief per ottenere gli assegni mensili negati: l’obiettivo dell’impugnazione è salvaguardare il diritto alla riscossione mensile della Retribuzione professionale docenti (per gli insegnanti) e il Compenso individuale accessorio (per il personale Ata)”.

Related Posts

Lascia un commento