calabria,-bombardieri-(uil):-“infortuni-sul-lavoro-non-sono-incidenti-ma-omicidi”

Calabria, Bombardieri (Uil): “infortuni sul lavoro non sono incidenti ma omicidi”

incidente morti sul lavoro

Il sindacalista ha ricordato l’obiettivo: “bisogna arrivare a zero morti sul lavoro”

“Gli infortuni sul lavoro, spesso, non sono incidenti, ma sono omicidi”. E’ categorica la dichiarazione del segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, intervenuto al 18° congresso nazionale della FenealUil che si sta svolgendo a Pizzo Calabro (Vibo Valentia). Sul tema della sicurezza nei luoghi di lavoro Bombardieri ha aggiunto: “la politica è poco attenta alle questioni del lavoro e della sicurezza: ci sono 1.200 morti ogni anno e noi chiediamo che ci si ponga l’obiettivo di zero morti sul lavoro. Questo è il nostro impegno: continuiamo a rivendicare misure utili per cancellare questa tragedia. Lo dobbiamo a chi ha perso la vita mentre lavorava, lo dobbiamo a tutte le lavoratrici e a tutti i lavoratori”.

“Qualche risultato lo abbiamo ottenuto nel confronto con il precedente governo, ma non basta. Dobbiamo – conclude – proseguire lungo questa strada”.


Related Posts

Lascia un commento