come-dormire-con-il-caldo?-ecco-tutti-i-consigli-utili

Come dormire con il caldo? Ecco tutti i consigli utili

Il caldo vi impedisce di prendere sonno o disturba i vostri sogni? Ecco tutti i consigli utili per rimediare.

Innanzitutto, non sottovalutate l’importanza dell’idratazione. Ebbene sì, bere molta acqua durante la giornata vi aiuterà anche a mantenervi idratati e freschi di notte. Siete soliti fare attività fisica alla sera? Sappiate che lo sport aumenta la temperatura del corpo; quindi, meglio allenarsi diverse ore prima di coricarsi, per dare al corpo il tempo necessario per lasciar andare il calore accumulato.

Evitate di consumare pasti pesanti o eccessivamente piccanti prima di lasciarvi andare fra le braccia di Morfeo. Anche bere acqua ghiacciata è un’abitudine sbagliata: rallenta processo digestivo e metabolismo, riducendo la capacità del nostro corpo di refrigerarsi.

Niente doccia fredda prima di mettersi sotto le lenzuola: così facendo portereste il corpo ad alzare la temperatura interna per adeguarsi al getto freddo. Invece, sì a bagno relax, doccia o pediluvio con acqua tiepida.

Togliete il coprimaterasso, che tende a trattenere il calore, e ricorrete a lenzuola e federe più fresche e leggere, come ad esempio quelle di lino. Preferite indossare indumenti di cotone, niente fibre sintetiche e seta decisamente poco traspiranti. Durante il giorno, proteggete dal caldo la vostra camera da letto tenendo chiuse tapparelle, persiane e finestre, da spalancare un’ora prima di coricarvi, per far cambiare l’aria.

Tamponate viso, mani e piedi con un panno umido. In alternativa, bagnate polsi e inguine per almeno 30 secondi con acqua fredda, proprio come quando si vuole far scendere la febbre alta, oppure premunitevi di un impacco rinfrescante fai-da-te da appoggiare su fronte e collo. Ecco come fare: versate 3 cucchiai di detersivo per piatti in un sacchettino ermetico e mettetelo nel congelatore per qualche ora. Il detersivo si raffredderà senza ghiacciare. Una volta pronto, togliete dal freezer, avvolgete con un canovaccio di cotone e applicate.

Evitare condizionatore o ventilatore. Manteniamo la stanza da letto sempre fresca ma ricordiamoci di non addormentarci con il condizionatore o ventilatore acceso. Poco prima di andare a dormire rinfreschiamo la stanza e poi spegniamo tutto prima di dormire. Così facendo creeremo un ambiente ideale e fresco, evitando il rumore degli apparecchi.

Related Posts

Lascia un commento