donatella-raffaele,-infermiera:-“non-serve-curare-solo-la-sanita,-ma-anche-la-ricerca”.

Donatella Raffaele, Infermiera: “non serve curare solo la sanità, ma anche la ricerca”.

Donatella Raffaele, infermiera e volontaria, è iscritta alla FP CGIL e l’altra mattina è intervenuta durante il dibattito creatosi in Piazza del Popolo a Roma durante la manifestazione “Sanità: se non la curi non ti cura”. All’incontro erano presenti i segretari generali del suo sindacato, della CISL FP, della UIL FPL, della FIALS e di Nursind.

Donatella è Dipendente IRCSS dal 2001 all’Istituto Tumori Giovanni Paolo II. E’ precaria ed è sottoposta a continue valutazioni.

“Oltre a curare la sanità è necessario curare la ricerca, che si è dimostrata fondamentale per superare la situazione drammatica della pandemia. La ricerca garantisce il nostro futuro, le scoperte ci servono per curarci, eppure non si investe su di essa. Il Paese ha bisogno di queste persone, ha bisogno che tornino a casa con la tranquillità di avere una sicurezza economica, per costruire anche il loro di futuro” – ha spiegato in pubblico.

Cosa risponderanno il Governo Meloni e il nuovo Ministro della Salute Orazio Schillaci?

E voi cosa ne pensate? Scriveteci i vostri commenti a [email protected]

Redazione AssoCareNews.it

Related Posts

Lascia un commento