“due-morti-in-poche-ore”.-sangue-sulla-provinciale,-antonio-e-salvatore-non-hanno-avuto-scampo

“Due morti in poche ore”. Sangue sulla provinciale, Antonio e Salvatore non hanno avuto scampo

Salento, incidente stradale muore Antonio Vantaggiato. 21 anni, lo schianto questa mattina lungo la strada provinciale Aradeo-Noha. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati sui social. “Tutta la comunità calcistica galatinese e dilettantistica piange la morte del giovanissimo Antonio “Tony” Vantaggiato, a causa di un terribile incidente stradale avvenuto nella serata di ieri. Tony è stato nostro tesserato nella stagione 2019/20 e lo ricordiamo come un ragazzo solare, educato e gentile. Asd Galatina Calcio e tutti i dirigenti, calciatori e staff, sono vicini al dolore che ha colpito la famiglia Vantaggiato”.


Le cause dell’incidente in cui è morto Antonio Vantaggio sono in corso di chiarimento. Il 21enne è stato trovato morto nell’abitacolo di una Lancia Ypsilon. L’incidente è avvenuto su un tratto di rettilineo, a circa 100 metri da una rotatoria. L’auto è andata a sbattere contro un ulivo.

Salento incidente stradale muore Antonio Vantaggiato

Salento, doloro per la morte di Antonio Vantaggiato


L’allarme al 118 è stato lanciato da alcuni automobilisti di passaggio. Al’arrivo dell’ambulanza, il ragazzo – che si trovava da solo a bordo dell’auto – era ormai deceduto. I carabinieri della stazione di Cutrofiano, vigili del fuoco ed il personale del 118 hanno stabilito che si è trattato di un incidente stradale avvenuto qualche ora prima. Gli accertamenti riguardano se ci siano responsabilità di terzi nell’incidente mortale.

Salento incidente stradale muore Antonio Vantaggiato


Di un’auto pirata, in altre parole, ma è solo una ipotesi investigativa da approfondire. E per capire se il ragazzo abbia perso il controllo dell’auto per una distrazione, un colpo di sonno o per la necessità di evitare un ostacolo. Quello di Antonio è stato il secondo incidente di giornata in Salento. Sulla stessa strada, a distanza di poche ore, era morto un uomo di 81 anni.

Salento incidente stradale muore Antonio Vantaggiato


Intorno alle 20 di ieri, l’altro schianto mortale, questa volta nel tratto di strada che collega Galatina con la frazione di Noha, dove è morto l’81enne Salvatore Rossetti, di Galatone. L’anziano si trovava a bordo di una Fiat 500. Dopo lo scontro con un furgoncino Renault Kangoo, la sua auto si è ribaltata ed ha terminato la corsa contro il muretto di recinzione di una proprietà privata. È morto sul colpo.

Drammatico incidente nella notte, morti due ragazzi di 16 e 18 anni: gravissimi altri due

Related Posts

Lascia un commento