“e-in-terapia-intensiva”.-giorgio-napolitano-operato,-l’annuncio-dei-medici:-le-sue-condizioni

“È in terapia intensiva”. Giorgio Napolitano operato, l’annuncio dei medici: le sue condizioni

Giorgio Napolitano, operazione per il Presidente emerito della Repubblica italiana. La notizia è stata diffusa dai principali organi di informazione e si è anche saputo qual è attualmente lo stato fisico dell’uomo. Stando a quanto riferito, attualmente è ancora ricoverato nel reparto di terapia intensiva in seguito ad un intervento chirurgico. Ed è stato quindi fornito un primo bollettino medico sulle sue condizioni di salute, che stanno tenendo adesso in ansia milioni di italiani. Questa notizia segue un’altra negativa, che ha riguardato la politica italiana nei giorni scorsi, relativa alla morte di Valerio Onida.

A breve vi diremo tutto su ciò che è emerso sull’operazione a Giorgio Napolitano. Innanzitutto bisogna precisare che l’intervento è stato effettuato nel dipartimento Interaziendale dell’azienda San Camillo-Forlanini ed Inmi Spallanzani di Roma. A effettuarlo è stato il professor Giuseppe Maria Ettorre, coadiuvato dalla sua equipe medica. Sono stati dunque rivelati anche i primi dettagli sulle sue condizioni e anche su che tecnica è stata utilizzata quando il predecessore di Sergio Matterella è stato sotto i ferri.

Giorgio Napolitano Operazione Condizioni Salute

Operazione per Giorgio Napolitano: le sue condizioni

Secondo quanto rivelato in merito all’operazione di Giorgio Napolitano, la struttura medica ha fatto sapere cosa è successo e quali sono le sue condizioni: “L’intervento è stato condotto con tecnica mini-invasiva ed è riuscito. Sono queste dunque le prime informazioni relative al ricovero del Presidente emerito della Repubblica italiana. Poi i medici hanno anche aggiunto quale sia il quadro clinico attuale del senatore a vita e che tipo di prognosi hanno deciso di scegliere per il momento.

Giorgio Napolitano Operazione Condizioni Salute

Questo quanto aggiunto dall’equipe medica nel bollettino relativo al ricovero e all’operazione di Giorgio Napolitano: “Il Presidente è sveglio e con quadro clinico stazionario. La prognosi resta riservata”. Bisognerà attendere le prossime ore e presumibilmente i prossimi giorni per sapere come evolverà la situazione. Sta di fatto che c’è già un primo sospiro di sollievo, visto che Napolitano è vigile, anche se per precauzione i medici non hanno potuto ancora sciogliere anzitempo la prognosi.

Giorgio Napolitano è stato l’undicesimo Presidente della Repubblica e il suo mandato è durato dal 15 maggio del 2006 al 14 gennaio del 2015. Durante il suo operato, ci sono stati i governi guidati da Romano Prodi, Silvio Berlusconi, Mario Monti, Enrico Letta e Matteo Renzi. Lui è anche stato presidente della Camera, ministro dell’Interno e deputato della Repubblica.

Umberto Bossi, gravissimo lutto in famiglia. La notizia più brutta arrivata poco fa

Related Posts

Lascia un commento