elezioni,-cirio-su-fibrillazioni-nel-centrodestra:-“concorrenza-nelle-coalizioni-le-fa-vincere”

Elezioni, Cirio su fibrillazioni nel centrodestra: “Concorrenza nelle coalizioni le fa vincere”

“Stiamo preparando le squadre e quando lo si fa c’è un momento di fibrillazione. La concorrenza nelle coalizioni le fa vincere: quelle piatte non vanno da nessuna parte”.

Così il presidente della Regione Alberto Cirio commenta, a margine del Congresso Uil Piemonte al Santo Volto, le ultime dichiarazioni di Giorgia Meloni. La leader di Fratelli d’Italia ha lanciato nelle scorse ore un aut-aut agli alleati: “Senza accordo sulla premiership l’alleanza per governare insieme è inutile”.

Cirio:”Opportunità per il cdx” 

Parole a cui il governatore replica: “Sta alla nostra capacità e maturità far prevalere le esigenze di stare insieme e quelle dei cittadini”. “È un’opportunità per Lega, Fdi e Forza Italia – ha aggiunto – dimostrare di essere capaci di fare un governo serio per questo Paese”. 

Gli addii a Forza Italia 

Il partito guidato da Silvio Berlusconi è sicuramente quello più in fatica, a livello nazionale e locale, del centrodestra. Nelle ultime ore hanno lasciato gli azzurri Mara Carfagna, Mariastella Gelmini e Renato Brunetta. In Piemonte Carlo Riva Vercellotti e Lucio Malan sono passati a FdI. E dopo Osvaldo Napoli e Daniela Ruffino, anche Claudia Porchietto si appresta all’addio. 

“Non condivido il cambio di casacca” 

“Per parte mia rispetto tutte le posizioni, – risponde Cirio – perché la democrazia è fatta anche di chi decide di percorrere altre strade. Non condivido il cambio di casacca perché non l’ho mai fatto: la mia posizione non la cambio”.

Related Posts

Lascia un commento