ferrari,-un-ex-pilota-attacca-il-team:-le-dichiarazioni-sono-pesantissime

Ferrari, un ex pilota attacca il team: le dichiarazioni sono pesantissime

Tra coloro che criticano la Ferrari per la strategia sbagliata nella gara in Ungheria c’è anche Villeneuve: l’ex pilota non ci va leggero.

Altri punti importanti buttati via dalla Ferrari nel gran premio di Formula 1 disputato all’Hungaroring. Da una possibile doppietta, la scuderia di Maranello si è ritrovata giù dal podio. Quarta posizione per Carlos Sainz, sesta per Charles Leclerc.

Binotto Leclerc
Mattia Binotto e Charles Leclerc (Foto LaPresse)

Nel caso del pilota spagnolo, ci sono stati due pit stop non eseguiti con le giuste tempistiche e che gli hanno fatto perdere 3-4 secondi (George Russell gli è arrivato davanti di poco più di 2 secondi al traguardo). Solitamente può capitare di sbagliare solo una sosta, invece in Ungheria il figlio d’arte è stato “vittima” di un doppio errore.

Al monegasco, invece, è stata sbagliata la strategia con le gomme per l’ultimo stint. Invece di proseguire con le gomme medie, così da mettere poi le morbide nell’ultima parte di gara, è stato deciso di anticipare la sosta per montare le dure. Ma gli pneumatici hard non hanno funzionato e non può sorprendere la cosa, visto che Pirelli ne aveva sconsigliato l’utilizzo e che l’Alpine le aveva montate senza riuscire ad avere buon ritmo.

F1 GP Ungheria 2022: Villeneuve commenta la strategia Ferrari

La strategia effettuata dalla Ferrari con Leclerc è stata oggetto di tante critiche, anche se Mattia Binotto si è concentrato più sulle prestazioni della macchina, inferiori alle aspettative. L’errore nel montare gomme dure è evidente, la gara parla da sola.

Mattia Binotto
Mattia Binotto (Foto LaPresse)

Anche Jacques Villeneuve è tra coloro che hanno commentato negativamente la mossa fatta dalla scuderia di Maranello all’Hungaroring: “La Formula 1 è il top – ha detto a formule1.nle tutto è di alto livello. Non solo i piloti, ma anche i meccanici, gli ingegneri e gli strateghi. Come possono dei team, non solo Ferrari, prendere la decisione di utilizzare la gomma dura? Anche dopo che Alpine aveva dimostrato che che era un pneumatico non funzionante. Non stavano guardando la gara?”.

Villeneuve ritiene che non vi sia giustificazione per la scelta di utilizzare le gomme hard ed è severo con chi ha preso una tale decisione: “Qualcosa sta andando terribilmente storto lì. È incomprensibile che una cosa del genere possa succedere in uno sport che impiega solo il meglio del meglio”.

In Ferrari con le strategie non stanno sempre brillando in questa stagione. Sono già capitati errori e ne ha sempre fatto le spese Leclerc, che anche per colpe non sue adesso si ritrova a 80 punti di distanza da Max Verstappen in classifica generale.

Related Posts

Lascia un commento