fusi:-“la-juventus-deve-trovare-le-motivazioni-per-puntare-allo-scudetto”

Fusi: “La Juventus deve trovare le motivazioni per puntare allo Scudetto”


Luca Fusi, ex calciatore della Juventus, ha analizzato il calciomercato dei bianconeri, parlando anche di Gleison Bremer.

redazionejuvenews

Luca Fusi, ex calciatore della Juventus, ha rilasciato delle dichiarazioni a Juventusnews24, toccando diversi temi. Ecco le sue parole: “L’anno scorso la Juve non è stata da scudetto perché nelle prime partite non è partita col furore agonistico che l’avrebbe fatta primeggiare. Il gruppo e la squadra ora ci sono. Bisogna che ritrovi quelle motivazioni che sono venute un po’ meno. Penso che sia stato normale, dopo tutta una serie di vittorie in Italia. Però il campionato italiano è sempre difficile, basti pensare al Milan che non si pensava potesse essere una squadra in grado di vincere lo scudetto. Ogni annata ha una sua storia. La Juve sarà sicuramente lì a giocarsi le sue chances”.

Su Dybala: “Bisogna tener presente che ha avuto problemi fisici che ne hanno condizionato il rendimento e non è riuscito a dare quello che aveva dato nei primi anni e a far vedere tutte le sue potenzialità. Sulla scelta della Roma può essere che un argentino come lui preferisca dei climi un po’ più caldi non sono a livello meteorologico, ma anche come ambiente per esprimersi al meglio. Forse Torino per lui era una città un pochino troppo tranquilla da questo punto di vista e non riusciva più a dargli quegli stimoli per poter far bene. Ora per lui è importante non sbagliare perché gli viene data una grande occasione per dimostrare il suo valore in pieno”.

Su Bremer: “In questo momento non avrà molta pressione. La differenza tra le due squadre è talmente alta che sono rivali solo nella stracittadina, non a livello di campionato dove c’è un divario che il Torino non riesce a colmare. La cessione viene un po’ non dico dimenticata in fretta perché spiace sicuramente al Torino perdere un giocatore importante, ma la realtà per questo giocatore diventa di un campionato di primo livello giocando per traguardi importanti. Per cui le cose per lui cambiano un po’”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento