giorgio-napolitano-operato-all’addome-allo-spallanzani-di-roma:-e-in-terapia-intensiva

Giorgio Napolitano operato all’addome allo Spallanzani di Roma: è in terapia intensiva

Ricoverato presso l’ospedale Lazzaro Spallanzani l’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Giorgio Napolitano

L’ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è stato operato d’urgenza all’ospedale Spallanzani di Roma. L’intervento è avvenuto venerdì 20 maggio 2022. Fortunatamente le sue condizioni sono stabili e i medici non sono preoccupati. Si apprende da Il Messaggero che l’ex presidente non era allo Spallanzani per una malattia virale.

Il professor Giuseppe Maria Ettorre, che ha operato Napolitano, ha dichiarato all’Adnkronos che “il presidente sta bene ed è sveglio.Ha superato l’intervento, ma ovviamente è in terapia intensiva in prognosi riservata. Non posso dire di più“.

Giorgio Napolitano: carriera politica

Giorgio Napolitano è nato a Napoli il 29 giugno 1925. Quest’anno, tra un mese, dovrebbe compiere 97 anni anni. La sua carriera politica è molto lunga e caratterizzata da molti incarichi.

Napolitano inizia come Deputato della Repubblica italiana nel 1953 con la II legislatura. Alla Camera ha ricoperto questo ruolo per ben 10 legislature, non tutte di fila. Il partito a cui ha legato il suo nome è stato il Partito Comunista Italiano fino al 1991, per poi passare al Partito Democratico della Sinistra e poi ai Democratici di Sinistra. Oltre ad esse Deputato, Napolitano, è stato Presidente della Camera dei Deputati dal 1992 al 1994, poi ministro dell’Interno e ministro per il Coordinamento della Protezione civile dal 1996 al 1998.

La massima carica ricoperta da Giorgio Napolitano è stata la presidenza della Repubblica italiana. Napolitano è stato il primo inquilino del Quirinale a ricoprire la carica di Capo dello Stato per due mandati consecutivi dal 2006 al 2015.

Il ricovero nel 2018

Il 3 ottobre 2018, Giorgio Napolitano, fu ricoverato ed operato d’urgenza nel reparto di Cardiochirurgia dell’ospedale San Camillo di Roma. All’epoca dei fatti aveva presentato un problema all’aorta, a causa di una dissecazione parziale, ossia una rottura di una parte di essa.

In quel caso l’ex presidente aveva 92 anni e l’intervento riuscì alla perfezione.

Il nuovo bollettino medico

Napolitano “sta bene e ha superato l’intervento”. Il dottor Giuseppe Maria Ettore, del Dipartimento interaziendale dell’azienda San Camillo-Forlanini ed Inmi Spallanzani di Roma, il chirurgo addominale a capo dell’équipe che ha operato Giorgio Napolitano lo ha dichiarato all’Ansa, aggiungendo: “Le sue condizioni sono compatibili con quelle di un paziente della sua età”. L’ex presidente della Repubblica è stato operato all’addome, un delicato intervento chirurgico effettuato il 20 maggio allo Spallanzani.

Related Posts

Lascia un commento