giovane-violentata-nel-residence-universitario-a-torino:-e-stato-identificato-un-uomo-–-quotidiano-piemontese

Giovane violentata nel residence universitario a Torino: è stato identificato un uomo – Quotidiano Piemontese

Dall’identikit fornito dalla giovane studentessa universitaria, violentata nella notte tra 29 e 30 ottobre nel residence Paolo Borsellino a Torino, è stato individuato un sospettato. Si tratta di un giovane uomo, come descritto dalla vittima sui 25 anni, che è stato arrestato la scorsa notte e a cui è stato prelevato il DNA per il test.

“Ho sentito bussare e ho aperto” – riferisce la giovane studentessa – “Quando ho aperto ho visto quel ragazzo che non conoscevo e che si stava toccando in corridoio, con i pantaloni abbassati”. Poi l’aggressione con l’uomo che è entrato a forza nella stanza, l’ha presa a pugni e successivamente ha cercato di strangolarla. Dopo la violenza sessuale la ragazza è riuscita a chiedere aiuto, ma quel giovane si era già dileguato.





Related Posts

Lascia un commento