guerra-in-ucraina:-i-russi-prendono-azovstal,-mariupol-e-definitivamente-caduta

Guerra in Ucraina: i russi prendono Azovstal, Mariupol è definitivamente caduta

Acciaieria Azovstal Mariupol Foto di Sergey Vaganov / Ansa

Guerra in Ucraina, i russi annunciano: “Azovstal è totalmente sotto il controllo delle nostre forze armate”

Dopo 86 giorni di resistenza, Azovstal, simbolo della difesa di Mariupol e dell’Ucraina, si è arresa. “L’impianto è totalmente sotto il controllo delle forze armate russe”, ha annunciato in serata la Difesa di Mosca, dopo che il ministro Serghei Shoigu ha comunicato al presidente Vladimir Putinla fine dell’operazione e la completa liberazione della fonderia“.”Il comando militare superiore ha dato l’ordine di salvare la vita dei soldati della nostra guarnigione e di smettere di difendere la città di Mariupol”, ha detto nel suo ultimo video il comandante di Azov, Denis Prokopenko. In totale, dal 16 maggio hanno deposto le armi e si sono arresi 2.439 militanti di Azov e personale militare delle Forze armate ucraine. Oggi, 20 maggio, si è arreso l’ultimo gruppo di 531 militanti.


Related Posts

Lascia un commento