harry-maguire-e-la-condanna:-«non-devo-scusarmi-di-niente.-ho-avuto-paura-di-morire»

Il capitano del Manchester United, condannato a 21 mesi per la rissa a Mykonos, ha raccontato alla Bbc la sua versione dei fatti: «Picchiato e minacciato: mi dispiace aver messo in mezzo i tifosi e la società, ma non ho fatto nulla di sbagliato»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *