il-governo-dichiara-lo-stato-d'emergenza-per-ischia.-recuperato-il-corpo-di-una-bimba-di-6-anni-–-secolo-d'italia

Il governo dichiara lo stato d'emergenza per Ischia. Recuperato il corpo di una bimba di 6 anni – Secolo d'Italia


27 Nov 2022 13:51 – di Giovanni Pasero

Musumeci, governo, Ischia

Il Consiglio dei ministri, riunitosi oggi, su proposta del Presidente Giorgia Meloni e del Ministro per la Protezione civile e le politiche del mare Nello Musumeci (nella foto Ansa), ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi alluvionali e franosi verificatisi nel territorio dell’isola di Ischia (Napoli), a partire dal giorno 26 novembre 2022.

Per l’attuazione dei primi interventi urgenti, di soccorso e assistenza alla popolazione e di ripristino della funzionalità dei servizi pubblici e delle infrastrutture di reti strategiche, sono stati stanziati 2.000.000 di euro a valere sul Fondo per le emergenze nazionali. All’esito degli approfondimenti circa l’effettivo impatto degli eventi, saranno valutati gli ulteriori stanziamenti necessari per il completamento delle attività. L’ordinanza di Protezione civile, che seguirà alla dichiarazione dello stato di emergenza, conterrà anche la proroga degli adempimenti fiscali e contributivi fino a dicembre 2022, per i residenti a Ischia e per gli operatori economici dell’isola, mentre la proroga per il 2023 sarà disposta con norma di legge. Verrà anche prorogata la funzionalità della sezione distaccata di Ischia del Tribunale”. È quanto si legge nel comunicato finale al termine del Consiglio dei ministri.

La bambina trovata morta a Ischia ha 6 anni ed era sotto un materasso

Sul fronte dei soccorsi, c’è una seconda morte accertata per la frana che ha colpito il comune ischitano di Casamicciola. All’interno di una casa travolta, i cani impegnati per le ricerche hanno individuato il corpo di una bambina, età presunta circa sei anni. Il cadavere è stato trovato sotto un materasso. Tra quelle stesse rovine i soccorritori continuano a scavare per verificare la presenza di altre persone. Alle 18 in Prefettura a Napoli nuovo vertice per il bilancio ufficiale della situazione. Secondo le ultime informazioni, tra gli undici dispersi ci sarebbero altri tre bambini.

Un elicottero dell’Aeronautica Militare mette in salvo 5 persone

In una nota del ministero della Difesa si fa il punto sulle operazioni di salvataggio sull’isola. “Questa mattina un elicottero HH139 dell’Aeronautica Militare ha effettuato un operazione di ricerca e soccorso nelle zone colpite dalla frana di Ischia. L’operazione ha portato all’individuazione e al salvataggio di 5 persone, 3 adulti e 2 bambini che erano rimasti isolati in un agriturismo. Recuperati con il verricello dell’elicottero sono stati trasportati a Casamicciola. L’elicottero intervenuto è parte del contingente di soccorso messo a disposizione ieri dal Ministro della Difesa Guido Crosetto; tutte le operazioni sono coordinate dal Comando Operativo di Vertice Interforze dello Stato Maggiore della Difesa. Rimangono pronti a intervenire, in caso di necessità, un elicottero CH47 dell’Esercito, un plotone genio e uno bersaglieri con 15 mezzi speciali, mentre Nave San Giorgio della Marina Militare, con a bordo un contingente di personale della Brigata Marina San Marco sta velocemente raggiungendo l’isola nel caso fossero necessari ulteriori aiuti”.

Commenti

Related Posts

Lascia un commento