il-sindaco-di-lonigo-(vi)-non-ha-scritto-questa-nota-sulla-carne-di-maiale-a-scuola

Il sindaco di Lonigo (VI) non ha scritto questa nota sulla carne di maiale a scuola

Il 26 ottobre 2022 su Facebook è stato pubblicato un post in cui si legge che il sindaco di Lonigo, comune in provincia di Vicenza, si sarebbe rifiutato di rimuovere la carne di maiale dalle mense scolastiche. Il post riporta anche il testo di una presunta lettera con cui il sindaco avrebbe spiegato la decisione ai genitori musulmani, che avevano chiesto l’abolizione della carne di maiale (proibita dal Corano) da tutte le mense scolastiche della cittadina veneta.

Si tratta di una notizia falsa. Andiamo con ordine.

Il contenuto oggetto di analisi è privo di alcun riscontro e circola online da almeno quattro anni. Nel 2018 l’allora sindaco di Lonigo, Luca Restello, aveva smentito di aver ricevuto una richiesta simile e di aver risposto con la lettera presente nel post oggetto di analisi.

Ciclicamente questo tipo di contenuto di disinformazione viene modificato e condiviso sui social network. Nel 2019, ad esempio, la notizia falsa faceva riferimento a una lettera scritta dal sindaco di Nuoro (Sardegna) ai genitori musulmani che avevano richiesto di abolire la carne di maiale dalle mense scolastiche. Anche in quel caso, si trattava di una notizia infondata, smentita dal primo cittadino del comune sardo. Negli anni la falsa notizia è stata associata a diverse località, come il comune di Travagliato (Brescia) e quello di Monserrato (Cagliari).

In un precedente articolo abbiamo ricostruito che la falsa notizia ha avuto origine nel 2013 e in quell’occasione la lettera inventata era stata attribuita all’allora primo cittadino della città belga di Ath.

Clicca qui per iscriverti alla newsletter gratuita di Facta

Ogni sabato mattina riceverai il meglio del nostro lavoro 
 

Related Posts

Lascia un commento