il-vescovo-prastaro-ricorda-il-cardinal-sodano:-“un-grande-uomo-di-chiesa,-perfettamente-inserito-nel-suo-tempo”

Il vescovo Prastaro ricorda il cardinal Sodano: “Un grande uomo di Chiesa, perfettamente inserito nel suo tempo”

Un grande uomo di chiesa, perfettamente inserito nel contesto della chiesa e della società del suo tempo“. Anche il vescovo di Asti Marco Prastaro ricorda il cardinale Angelo Sodano, che si è spento all’età di 94 anni in una clinica romana.

Un grande uomo del suo tempo che non ha mai dimenticato le sue origini astigiane (era nato a Isola d’Asti il 23 novembre 1927) – ha aggiunto monsignor Prastaro -. Anzi è stato sempre molto presente per la comunità astigiana e di Isola d’Asti”.

Il vescovo nello stringersi alla famiglia del cardinale ha poi aggiunto un ricordo personale: “Appena nominato vescovo di Asti ci incontrammo e mi regalò una sua personale croce pettorale che indosserò mercoledì 1° giugno alla cerimonia di suffragio che si terrà alle 10.30 in Cattedrale“.

Il cardinale Sodano è stato un grande servitore della Chiesa, un uomo che ha saputo muoversi nel suo tempo e che ha segnato indubbiamente la storia della chiesa e che si è dedicato con dedizione a cercare il bene degli uomini e della chiesa stessa“, ha concluso il vescovo.

Monsignor Prastaro, mercoledì 1° giugno celebrerà la cerimonia di suffragio che si terrà alle 10.30 in Cattedrale.

Martedì 31 maggio, invece, alle 11, nella basilica di San Pietro in Vaticano si svolgerà la solenne celebrazione del funerale.

Il cardinal Sodano riposerà nella Cattedrale di Asti.

Related Posts

Lascia un commento