impallomeni:-“milinkovic?-non-penso-che-lotito-si-muova-da-80-milioni”

Impallomeni: “Milinkovic? Non penso che Lotito si muova da 80 milioni”


Il giornalista ed ex giocatore è intervenuto di TMW Radio, durante la trasmissione Maracanà, per parlare dei temi d’attualità della Serie A.

redazionejuvenews

Stefano Impallomeni è intervenuto di TMW Radio, nel corso della trasmissione Maracanà, per parlare dei temi di attualità della Serie A. Dopo l’infortunio occorso negli Stati Uniti a Paul Pogba, per cui si aspetta l’esito del consulto a Lione di domani, per il mercato della Juventusè tornato in auge il nome di Sergej Milinkovic-Savic: “Da una parte c’è la necessità della Juve di rinforzare il centrocampo dopo gli infortuni di Pogba e McKennie. Sarà un altro inizio in salita. Penso che Lotito non si muova dagli 80 milioni, non credo si possa fare un’operazione alla Chiesa. Immagino che voglia almeno una buona parte della cifra subito”.

Un’operazione che appare certamente complicata, vista la richiesta del presidente della Lazio Lotito, ma non impossibile, perché nel mercato non si possono mai fare previsioni certe: Io credevo che Dybala e Bremer sarebbero andati all’Inter. Nel mercato poi può accadere di tutto, magari anche che Milinkovic scelga di cambiare aria. Ma ci sono degli equilibri. Se dovessero arrivare Wijnaldum e Belotti alla Roma e dalla Lazio andassero via Luis Alberto e Milinkovic, praticamente cambierebbe il centrocampo più forte degli ultimi anni e lo si dovrebbe ricostruire all’interno di un ambiente non facilissimo. Sarri dovrà reinventare tutti e la pazienza a Roma non c’è”.

Infine il giornalista ed ex calciatore ha analizzato la situazione delle big della Serie A, individuando chi ha più certezze rispetto alle altre: Se dovessero arrivare Wijnaldum e Belotti la Roma entrerebbe di prepotenza nella zona Europa. Sicuramente per lo Scudetto ci proveranno, è una squadra che ci crede, al di là del gioco. Ha un’anima e ha voglia di emergere. L’Inter poi è forte. La Juve ce la metto dentro e anche il Napoli. Poi può succedere di tutto. Il Milan tanti lo mettono fuori ma ho visto con quale fame ha giocato con il Marsiglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento