juve,-zakaria:-“io-al-posto-di-pogba?-decide-il-mister.-che-qualita-di-maria”

Juve, Zakaria: “Io al posto di Pogba? Decide il mister. Che qualità Di Maria”


Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il centrocampista della Juve Zakaria ha parlato delle sue prestazioni e dell’infortunio di Pogba

redazionejuvenews

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, il centrocampista della Juve Dennis Zakaria ha parlato della sua prestazione nell’amichevole contro il Barcellona: Sono contento della mia partita, mi sto allenando bene e piano piano si trova anche il giusto feeling con i compagni, con tutta la squadra ma in particolare con il mio reparto, il centrocampo. E’ stato buon match, utile per proseguire questa fase della stagione. Si può migliorare, ma la preparazione prosegue bene. E’ un grande inizio di stagione, ma non potrebbe essere diversamente con la squadra che abbiamo”.

Uno dei nuovi acquisti è Angel Di Maria, che in queste prime amichevoli estive ha messo in mostra una classe fuori dal comune. L’argentino contro Chivas e Barcellona è stato infatti uno dei migliori in campo: Per Angel è talmente facile giocare che lo diventa anche per noi – ha rivelato Zakaria. Ha una qualità immensa che in questa stagione ci aiuterà tantissimo e ci darà grandi soddisfazioni. E’ un super acquisto per la Juve, speriamo che ci trascini tutti verso gli obiettivi che vogliamo raggiungere”.

L’altro nuovo acquisto è Paul Pogba, che però dovrà fare i conti con un lungo infortunio. Al suo posto potrebbe giocare proprio Zakaria: Quando abbiamo saputo di Pogba è stato un momento molto triste. Abbiamo molti giocatori a centrocampo, non solo io, che possono giocare al posto suo. Bisognerà capire come il mister vorrà schierarci in sua assenza. Come sta Paul? Io gli ho parlato subito dopo che si era fatto male. È un momento duro ed è normale che sia così ma Paul è forte, ha un grande carattere, siamo sicuri che tornerà presto e ci darà una grossa mano per vincere”. Dopo la lesione al menisco laterale, i tempi di recupero del francese non sono ancora ben chiari: purtroppo l’impressione è che il Polpo dovrà operarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento