kiev-lavora-a-una-barriera-con-filo-spinato-al-confine-con-la-bielorussia-–-le-foto

Kiev lavora a una barriera con filo spinato al confine con la Bielorussia – Le foto

L’Ucraina sta costruendo un muro al confine con la Bielorussia. Ad annunciarlo è vice capo dell’ufficio del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, Kyrylo Tymoshenko, citato dal Kyiv Independent. «Un fossato, un terrapieno, una recinzione in cemento armato rafforzato con filo spinato, sono barriere ingegneristiche in costruzione a Volyn», scrive sul suo account Telegram in cui ha diffuso le foto del muro. Secondo quanto riferisce, il muro si estende già per tre chilometri e la costruzione sarebbe in corso anche negli oblast di confine di Rivne e Zhytomyr. «Così si stabilisce il confine nelle regioni confinanti con il territorio della Russia», spiega Tymoshenko aggiungendo che le guardie di frontiera stanno monitorando la situazione 24 ore su 24, 7 giorni su 7. «Vogliamo protezione e facciamo di tutto per fermare un’ipotetica avanzata nemica», ha concluso il vice capo. Da mesi l’Ucraina denuncia la possibilità di un attacco dalla Bielorussia, alleato chiave di Mosca. Anche se Minsk ha sempre replicato di non voler inviare truppe in Ucraina. Intanto, però, i russi stanno inviando sul territorio bielorusso soldati, armamenti e jet al fine di costruire una forza congiunta che – secondo alcuni analisti militari – potrebbe entrare nell’ovest dell’Ucraina per cercare di ostacolare le forniture di armi Nato che arrivano dalla Polonia. A progettare una barriera fisica in Europa ci aveva già pensato il governo finlandese, che aveva pianificato una recinzione di 260 km per frenare i possibili arrivi dalla Russia.


TELEGRAM / Kyrylo Tymoshenko | Muro a Volyn, 11 novembre 2022
TELEGRAM / Kyrylo Tymoshenko | Muro a Volyn, 11 novembre 2022
TELEGRAM / Kyrylo Tymoshenko | Muro a Volyn, 11 novembre 2022
TELEGRAM / Kyrylo Tymoshenko | Muro a Volyn, 11 novembre 2022
TELEGRAM / Kyrylo Tymoshenko | Muro a Volyn, 11 novembre 2022
TELEGRAM / Kyrylo Tymoshenko | Muro a Volyn, 11 novembre 2022

Continua a leggere su Open


Leggi anche:

Related Posts

Lascia un commento