la-notizia-del-ritrovamento-di-un-coccodrillo-in-provincia-di-brindisi-e-satira

La notizia del ritrovamento di un coccodrillo in provincia di Brindisi è satira

Il 25 luglio la redazione di Facta ha ricevuto una segnalazione che chiedeva di verificare un post pubblicato su Facebook il 23 luglio 2022. Il post faceva riferimento al ritrovamento di un coccodrillo a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi, da parte di un cittadino che sosteneva di essersi trovato di fronte a un rettile che l’aveva spaventato e di essere quindi fuggito dopo aver fotografato l’animale. Nel post oggetto di analisi è presente anche il presunto scatto.

Si tratta di una notizia satirica, circolata senza il contesto necessario alla sua comprensione e che ha finito per veicolare una notizia falsa. Andiamo con ordine.

La falsa notizia è stata pubblicata per la prima volta dalla pagina Facebook Canale Reale, che sul suo profilo dichiara di avere il solo scopo di ironizzare sulla città di Francavilla Fontana e «sugli avvenimenti, fatti, personaggi e luoghi». Il 22 luglio 2022 la stessa pagina ha pubblicato due post (qui e qui) per precisare che si trattava di uno scherzo, confermando di aver inventato la notizia, la dichiarazione del testimone e di aver scaricato la foto dal web.

L’immagine del coccodrillo allegata al post oggetto di analisi non ha alcun legame con l’Italia. La foto è stata pubblicata originariamente su Facebook lo scorso 15 luglio 2022 da un’utente in Sudafrica, precisamente a Saint Lucia, nella provincia di Kwazulu-Natal.

Di questo caso di disinformazione, diffuso anche da diverse testate locali e nazionali, si è occupato anche il sito di fact-checking Bufale.net.

Related Posts

Lascia un commento