la-russa-sul-direttore-del-tg2:-“sottoscrivera-il-programma-di-fdi”.-polemiche-in-rai

La Russa sul direttore del Tg2: “Sottoscriverà il programma di FdI”. Polemiche in Rai

Bufera in Rai per le parole di Ignazio La Russa che ha affermato che il direttore del Tg2 sottoscriverà il programma di FdI.

la russa direttore tg2

L’Onorevole Ignazio La Russa ha fatto scoppiare una bufera in Rai nel momento in cui ha affermato che il direttore del Tg2, Gennaro Sangiuliano, sottoscriverà il programma di Fratelli d’Italia.

La Russa sul direttore del Tg2: “Sottoscriverà il programma di FdI”. Polemiche in Rai

Ospite a Mezz’ora in più su Rai 3 domenica 24 luglio, Ignazio La Russa ha affermato che il direttore del Tg2, Gennaro Sangiuliano, sarebbe “pronto a sottoscrivere il programma di Fratelli d’Italia”. In merito alle parole pronunciate dal politico, il meno del CdA della Rai, Riccardo Laganà, ha chiesto chiarimenti all’ad Carlo Fuortes.

Nello specifico, Laganà ha scritto su Twitter: “Ho chiesto chiarimenti in CdA sulle dichiarazioni dell’on. La Russa sul conto del direttore del Tg2 durante la trasmissione Mezz’ora in più.

L’AD ha comunicato la risposta scritta in CDA, ritengo che per trasparenza e rispetto verso i cittadini venga comunicata dall’azienda”.

Ho chiesto chiarimenti in CdA sulle dichiarazioni dell’on. La Russa sul conto del direttore del Tg2 durante la trasmissione @Mezzorainpiu

L’AD ha comunicato la risposta scritta in CDA, ritengo che per trasparenza e rispetto verso i cittadini venga comunicata dall’azienda. pic.twitter.com/QHWSPk4eV0

— Riccardo Laganà (@lagana_riccardo) July 28, 2022

Nel caso in cui le parole dell’Onorevole La Russa dovessero essere confermate, Sangiuliano si troverebbe in una posizione di estremo contrasto con i precetti del Contratto di Servizio Rai e i doveri deontologici del giornalista.

La nota di UsigRai

Laganà non è l’unico ad aver chiesto chiarimenti in merito alle parole di Ignazio La Russa. Anche UsigRai, il sindacato dei giornalisti Rai, ha diramato una nota ufficiale rivendicando che l’indispensabile “autonomia e indipendenza dei Tg della Rai, alla vigilia delle elezioni, per i vertici dell’azienda non sono più un problema”.

La nota del sindacato, inoltre, sottolinea quanto segue: “L’onorevole Ignazio La Russa, in diretta su Raitre, nel programma di Lucia Annunziata, nell’elencare chi ha preso parte all’ultima convention di Fratelli d’Italia a Milano, ha indicato il direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano, che lui chiama ‘Genni’, citandolo tra le personalità ‘compatibili con il governo e con l’Italia che vogliamo’ in una lista che a domanda della giornalista ha definito di ‘persone pronte a sottoscrivere il nostro programma’.

Il sindacato ricorda di aver già chiesto spiegazioni in merito all’azienda, sottolineando che in caso di silenzio “a rimetterci sono i cittadini e il loro diritto ad essere informati secondo i canoni di equilibrio, pluralismo, completezza, obiettività, imparzialità e indipendenza sanciti dal contratto di servizio per l’informazione di servizio pubblico della Rai”.

Già a maggio si era discusso delle posizioni politiche del direttore del Tg2: Sangiuliano, infatti, aveva partecipato alla conferenza di Fratelli d’Italia, intervenendo sul palco dell’evento organizzato a Milano.

Related Posts

Lascia un commento