lancia-delta,-c'e-un-modello-potentissimo:-il-prezzo-non-e-alla-portata-di-tutti

Lancia Delta, c'è un modello potentissimo: il prezzo non è alla portata di tutti

Lancia Delta, il modello è davvero potentissimo dell’iconica vettura italiana: il prezzo è da capogiro, non per tutti

Se ad un appassionato di Lancia gli chiedi quale sia il modello che possa essere il più iconico possibile, beh, non ci sarebbero dubbi. Ognuno risponderebbe con la dicitura “Lancia Delta“. E non ci stiamo riferendo alla terza generazione del modello, prodotta dal 2008 al 2014.

Lancia Delta Hintegrale
Lancia Delta Hintegrale (Instagram)

Il pensiero va alla prima versione del modello, prodotta dal 1979 al 1993, disegnata da Giugiaro e realizzata in oltre mezzo milione di esemplari. Una vettura squadrata, con una mascherina semplice all’anteriore a dividere i gruppi ottici ed i fari in verticale al posteriore, ai lati dell’ampio bagagliaio a “portellone”. Inizialmente, due le motorizzazioni realizzate; la 1.3 litri da 75 cavalli, poi potenziata a 78 totali e la 1.5 da 85 cavalli.

Arrivarono, poi, le più potenti 1.6 da 108 cavalli e la versione Turbo i.e. da 140 cavalli, fino alle versioni “Integrale”. La 2.0 litri 8v da 185 cavalli e quella HF da 196 fino alle due versioni più potenti mai realizzate; la HF Integrale Evo 1 da 210 cavalli e la Evo 2 da 215.

La Lancia Delta, peraltro, in versione rally ha regalato numerose vittorie al marchio italiano e trionfato in ben sei titoli mondiali consecutivi, dal 1987 al 1992.

Lancia Delta Hintegrale, il restomod di Angelelli

Una versione iconica, quindi, che Angelelli Automobili ha voluto trasformare realizzando un nuovo restomod, denominato semplicemente Hintegrale. La vettura sarà lanciata ufficialmente nei prossimi anni ma è sttao già presentato un render di come sarà.

Questa versione della nuova Lancia Delta Integrale, sarà realizzata con una lega in alluminio stampata in 3D ed una monoscocca realizzata in titanio; e per la realizzazione saranno utilizzare anche alcune tecnologie appartenenti nel ramo aerospaziale.

Se la base della carrozzeria resterà fedele alla Lancia Delta Integrale, o quantomeno sarà ispirata ad essa, non mancheranno dotazioni decisamente moderne, a partire dal controllo elettronico di ben 12 appendici aerodinamiche attive. Quattro le versioni che saranno messe in vendita, con la più potente che avrà un propulsore in grado di erogare 950 cavalli di potenza e soprattutto completamente elettrico.

La “meno potente”, invece, avrà un 1.8 litri quattro cilindri biturbo da 280 cavalli di potenza, ma ci saranno anche due versioni ibride 1.8 litri, rispettivamente, da 400 e 550 cavalli di potenza. I prezzi? Si partirà da 90 mila euro circa fino a raggiungere i 550mila euro per la versione top, realizzata in 25 esemplari. Circa 50, invece, i modelli realizzati per le versioni intermedie.

Related Posts

Lascia un commento