leclerc,-la-sfida-che-eccita-charles:-c’entra-verstappen

Leclerc, la sfida che eccita Charles: c’entra Verstappen

Charles Leclerc non nasconde la sua eccitazione: c’è un duello che esalta il pilota monegasco della Ferrari

E’ un Charles Leclerc su di giri quello che si prepara al Gp di Francia. Dopo la vittoria in Austria, sulla pista di casa della Red Bull, il pilota monegasco vuole il bis per riaccendere in maniera ancora più concreta la lotta iridata.

Leclerc
Leclerc © LaPresse

Max Verstappen è lontano ancora 38 punti ma il morale della scuderia di Maranello è molto alto. Certo, il problema di affidabilità (l’ennesimo) palesato da Sainz preoccupa gli uomini della Rossa che stanno però lavorando per perfezionare anche questo aspetto, oltre a portare in pista nuovi aggiornamenti, fondamentali nel duello contro la scuderia austriaca.

Proprio della sfida iridata ha parlato lo stesso Leclerc che si è mostrato particolarmente eccitato dal duello con Max Verstappen. Del resto i due sono ‘rivali’ praticamente da sempre. Fin dall’esperienza giovanile sui kart, il monegasco ha lottato contro l’attuale campione del mondo, in duelli senza esclusione di colpi ma senza mai far venir meno il rispetto reciproco.

Leclerc e il duello con Verstappen: “Lotta eccitante”

Verstappen e Leclerc
Verstappen e Leclerc © LaPresse

Un duello che per molti andrà avanti fino all’ultima gara e potrebbe caratterizzare anche i prossimi anni, considerata l’età dei due piloti. Leclerc vs Verstappen per il titolo con i tifosi della Ferrari che sognano ovviamente il grande riscatto del Cavallino Rampante dopo anni di delusioni.

Proprio sulla lotta con l’olandese, il 16 della rossa ha parlato in alcune dichiarazioni riportate da ‘GpFans’: “Adoro la lotta con Verstappen – le sue parole –. E’ da molto tempo che ci conosciamo e corriamo sempre al limite“.

Rispetto al passato qualcosa di diverso però c’è: “Quest’anno è un po’ meno aggressivo del normale nel nostro duello, ma con gli ani siamo cresciuti“. Una sfida nella quale è difficile individuare delle mosse a sorpresa: “Ci conosciamo molto bene, conosciamo i nostri punti deboli e questo è ciò che la rende eccitante. C’è molto rispetto“.

Chissà se ce ne sarà ancora quando la lotta per il Mondiale entrerà nel vivo e se si arriverà all’ultima gara con entrambi i piloti ancora in lotta per il titolo. Intanto Leclerc si gode la sfida al rivale di sempre Verstappen.

Related Posts

Lascia un commento