lutto-alla-rai,-addio-allo-storico-giornalista.-la-notizia-arrivata-poco-fa

Lutto alla Rai, addio allo storico giornalista. La notizia arrivata poco fa

È morto questa mattina a Roma il giornalista e scrittore Gianni Bisiach. Bisiach, che viveva nella struttura per anziani Villa sacra Famiglia a Monte Mario, aveva 95 anni. Bisiach aveva legato il suo nome soprattutto a inchieste e speciali sulla storia realizzati per la Rai, per il settimanale ‘Tv7’ e per il Tg1, dove curò per anni la rubrica intitolata ‘Un minuto di storia’.


A confermare la notizia alla stampa è stato l’avvocato Giorgio Assumma, che era legato a Bisiach da una lunga amicizia. “Purtroppo – racconta Assumma all’Adnkronos – questa mattina sono stato svegliato da una telefonata della segretaria di Gianni, che mi informava della sua scomparsa. Gianni non aveva parenti e quindi con un po’ di amici stiamo cercando di organizzare una camera ardente e un saluto, su cui informeremo più tardi”.

Leggi anche: Lutto alla Rai, addio a un volto storico della televisione: “Perdiamo uno dei migliori”

Morto Gianni Bisiach

Morto Gianni Bisiach, giornalista e scrittore aveva 95 anni


Nominato nel 2018 dal presidente Sergio Mattarella Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana, Bisiach verrà seppellito a Gorizia, la città dove era nato il 7 maggio 1927. Medico di formazione, Bisiach ha realizzato rubriche e programmi di successo che sono entrati nella storia del piccolo schermo: “Testimoni oculari”, “Grandi battaglie”, “Ventesimo secolo”, “La Seconda Guerra Mondiale”, “La Grande Guerra”.

Morto Gianni Bisiach


Inviato speciale del Telegiornale, è stato autore di “Rapporto da Corleone” e tra gli anni ’60 e ’70 di innovative inchieste sui fronti di guerra e delle rivoluzioni, sullo spionaggio e la mafia nel mondo. In ambito radiofonico ha tenuto varie rubriche culturali per Rai Radio 1 e per 12 anni è stato capostruttura responsabile, realizzazione e conduzione della rubrica “Radio anch’io” (1980-92). Per il Tg1 ha realizzato per tredici anni (2001-2013) la rubrica quotidiana “Un minuto di storia”, sempre con alti indici di ascolto.

Morto Gianni Bisiach


Bisiach è stato anche regista e sceneggiatore. È autore di una decina di libri, tra i quali: “Pertini racconta. Gli anni 1915-1945” (Mondadori, 1983); “Radio anch’io. L’Italia al microfono” (Mondadori, 1985); “Inchiesta sulla felicità. Cento e più modi d’essere realmente felici” (Rizzoli, 1987), “Il Presidente. La lunga storia di una breve vita. John Fitzgerald Kennedy” (Newton Compton, 1990); “I Kennedy. La dinastia che ha segnato un secolo” (Newton Compton, 1999); “Un minuto di storia, Milano” (Mondadori, 2003).

Caffeina by Adnkronos

www.adnkronos.it

Related Posts

Lascia un commento