maltempo,-frana-in-val-camonica,-30-persone-evacuate

Maltempo, frana in Val Camonica, 30 persone evacuate

Poco più di un’ora di furiose precipitazioni annunciate e il maltempo fa danni molto seri nel Bresciano: frana in Val Camonica e 30 persone evacuate

La frana ad Angolo Terme

Violento maltempo, frana in Val Camonica, 30 persone evacuate dopo che la pioggia battente delle ultime ore ha fatto smottare per decine di metri una sede stradale ad Angolo Terme, dove già nel 2019 si era verificato un disastro simile.

L’intera provincia di Brescia è stata colpita dal maltempo ma nella zona di Terzano ed Angolo Terme ha fatto danni veri e molto seri. Con decine le telefonate ai Vigili del Fuoco per allagamenti, piccoli smottamenti, alberi caduti e soprattutto con una grossa frana di oltre 30 metri ha travolto la sede stradale in Via Lorenzetti

Maltempo, frana in Val Camonica

Ovviamente quella enorme massa di fango e detriti precipitati a valle ha messo in pericolo le abitazioni sottostanti.

Ecco perché i residenti, una trentina di persone in tutto, sono stati sgomberato in gran fretta. A far fede l’ordinanza  urgente firmata in serata dal sindaco Alessandro Morandini. Tutto è accaduto dopo un’ora e poco più di pioggia, ma abbondantissima, dalle 19 fino alle 20.30 circa. 

La nota del Comune sulla situazione

Il Comune ha diramato una nota: “Sono attualmente in corso da parte di Vigili del Fuoco, Protezione Civile e forze dell’ordine le operazioni di monitoraggio dello smottamento”.

E ancora: “È stata predisposta ordinanza contingibile e urgente per la chiusura veicolare e pedonale del tratto interessato, su Via Lorenzetti e su Viale Terme, nonché lo sgombero e l’evacuazione delle abitazioni nelle immediate vicinanze, in pericolo per eventuali nuovi cedimenti”. I media fanno sapere che la frazione di Trenzano è raggiungibile da sud, mentre risulta isolata al traffico la frazione di Mazzunno.

Related Posts

Lascia un commento