maya-moore,-la-campionessa-che-ha-lasciato-il-basket-per-far-liberare-un-uomo-incarcerato-ingiustamente

Jonathan Irons, condannato a 50 anni per una rapina, era innocente. E la star della Wnba, 4 titoli, oltre a 2 medaglie d’oro olimpiche, ne era convinta, tanto da riuscire a farlo uscire di prigione dopo 23 anni per non aver commesso il fatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *