morgan:-“senza-intervista-la-vicenda-di-cr7-non-sarebbe-stata-rapida”

Morgan: “Senza intervista la vicenda di CR7 non sarebbe stata rapida”


Il giornalista Piers Morgan, autore della celebre intervista a Cristiano Ronaldo, ha parlato dell’addio dell’ex Juventus al Manchester United

redazionejuvenews

La seconda esperienza di Cristiano Ronaldo al Manchester United si è conclusa ieri. Il club ha comunicato la rescissione consensuale del contratto con il portoghese, che termina così il suo rapporto con i Red Devils a un anno e mezzo dal suo ritorno. Effetto chiaro della clamorosa intervista rilasciata dall’ex attaccante della Juventus a Piers Morgan.

Il giornalista si è espresso proprio sulle conseguenze della sua esclusiva: Sono rimasto sorpreso dalla rapidità con cui questo rapporto si è concluso, ma non sono sorpreso che Cristiano Ronaldo lasci il Manchester United. Apparentemente di comune accordo. Dubito che sarebbe successo senza l’intervista, le conseguenze sono state enormi, ha spiegato Morgan.

Poi ha proseguito: Credo sia felice, adesso è libero di continuare la sua carriera in un club che speriamo mostri più rispetto nei suoi confronti. Ho contatti quotidiani con Cristiano per assicurarmi che stia bene, tenendo conto di tutto ciò che è successo. È tutto quello che voleva, voleva dire e sapeva cosa voleva dire. È il più grande calciatore di sempre. È un’icona che sta vivendo questa situazione delicata nel bel mezzo del palcoscenico più importante di tutti, la Coppa del Mondo. È abituato a situazioni come questa, ma ne aveva abbastanza del modo in cui veniva trattato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento