no,-il-world-economic-forum-non-ha-«una-sua-polizia-privata»

No, il World economic forum non ha «una sua polizia privata»

Il 23 maggio 2022 su Facebook è stata pubblicata una foto che mostra la manica di un uomo in uniforme con un distintivo in cui si legge «World economic forum police». L’immagine è accompagnata da questo commento, scritto da chi ha pubblicato il post su Facebook: «Ah quindi il WEF ha la sua polizia privata… Interessante…».

Si tratta di un contenuto fuorviante, che veicola una notizia falsa. 

L’immagine è reale, ma non mostra un agente di polizia privata del World economic forum (Wef), organizzazione internazionale non governativa con sede in Svizzera che ogni anno organizza un incontro su svariate questioni globali a Davos.

Contattate dai colleghi di Reuters, le forze dell’ordine del Cantone dei Grigioni, dove è situata Davos, hanno spiegato che si tratta di uno stemma speciale utilizzato dagli agenti in occasione dell’incontro annuale organizzato dal Wef nella città svizzera. La polizia ha smentito che il World economic forum abbia una propria forza di polizia. 

Su Facta in precedenza ci siamo occupati del Wef in riferimento alla teoria del complotto priva di fondamento denominata «Grand Reset».

Clicca qui per iscriverti alla newsletter di Facta

Ogni sabato mattina riceverai il meglio del nostro lavoro
 

Related Posts

Lascia un commento