no,-saviano-non-ha-rivelato-di-essersi-arricchito-grazie-al-trading-di-criptovalute

No, Saviano non ha rivelato di essersi arricchito grazie al trading di criptovalute

Il 24 maggio 2022 la redazione di Facta ha ricevuto una segnalazione che chiedeva di verificare le informazioni riportate in un articolo pubblicato il 18 maggio su Facebook. L’articolo oggetto della segnalazione si intitola “RAPPORTO SPECIALE: l’ultimo investimento di Roberto Saviano ha lasciato gli esperti a bocca aperta e spaventato le banche” e racconta di un intervento di Roberto Saviano alla trasmissione di Rai3 Che tempo che fa andata in onda «la scorsa settimana», nel quale lo scrittore e giornalista avrebbe spiegato di essere diventato milionario «nel giro di 3-4 mesi» grazie al trading di criptovalute, ovvero agli investimenti in valute digitali.

L’articolo aggiunge che «dopo la sua intervista, Mediobanca ha chiamato per bloccarne la messa in onda, ma era troppo tardi» e si conclude con una «intervista» a Saviano nella quale lo scrittore pubblicizza una società di trading.

Si tratta di una pubblicità fraudolenta che veicola una notizia falsa. 

Innanzitutto, l’ultima puntata di Che Tempo che fa prima della pubblicazione dell’articolo è quella del 15 maggio 2022 e tra gli ospiti non compare Roberto Saviano. Saviano è stato invece ospite della trasmissione condotta da Fabio Fazio il 24 aprile 2022 e in quella circostanza l’intervista ha riguardato la presentazione del suo ultimo libro “Solo è il coraggio” dedicato alla figura del magistrato antimafia Giovanni Falcone. L’intervista non contiene alcun riferimento al trading online, né a presunti strumenti per arricchirsi.

Come avevamo già raccontato in un precedente articolo, l’espediente di utilizzare il volto di personaggi famosi per promuovere investimenti in criptovalute attraverso siti non sicuri è una tecnica di disinformazione piuttosto diffusa e serve ad attuare sofisticate truffe digitali.

Related Posts

Lascia un commento