oscilloscopio:-a-cosa-serve-davvero?-ecco-la-risposta-–-atnews.it

Oscilloscopio: a cosa serve davvero? Ecco la risposta – ATNews.it

di – 22 Settembre 2022 – 17:35

Hai intenzione di capire cosa è un oscilloscopio? Sei fortuna, nella guida di oggi abbiamo deciso di approfondire le caratteristiche di questo strumento e definire le sue funzionalità più importanti. Per comprendere tutto su un oscilloscopio, non ti resta che leggere le prossime guide della nostra breve guida.

Cos’è un oscilloscopio?

Un oscilloscopio non è altro che uno strumento di test elettronico che è in grado di indicare a livello grafico i cambiamenti che avvengono nella tensione del segnale. Ciò viene raffigurato come un grafico bidimensionale di uno o più segnali in funzione del tempo.

Pertanto, un oscilloscopio si occupa di mostrare le forme d’onda su un qualche tipo di display. Ci sono anche segnali sonori oppure vibrazioni che possono essere dedotti da uno strumento di questo tipo attraverso la loro conversione in segnali di tensione.

Quindi, il ruolo degli oscilloscopi è quello di mostrare come cambia nel tempo un segnale elettrico, con tempo e tensione che rappresentano le due variabili. Generalmente, la forma d’onda che ne risulta è simile a delle increspature che si vedono sulla superficie di uno stagno.

Gli oscilloscopi hanno bisogno di essere regolati in maniera tale da venir visualizzati come una forma d’onda continua su uno schermo. Questo strumento è in grado di acquisire un singolo evento e visualizzarlo in continuazione in maniera tale che chi lo utilizza sia in grado di monitorare gli eventi per un periodo di tempo breve.

Come funzionano gli oscilloscopi digitali?

In che modo funziona un oscilloscopio digitale? Poniamo un esempio per capire al meglio. Immagina di avere una matita in mano nel punto zero di una carta millimetrata. La tua mano sarà legata a due motori elettrici, entrambi collegati a loro volta a circuiti elettronici in grado di testare segnali di diverso tipo. Un motore muoverà la tua mano in direzione verticale, l’altro in direzione orizzontale.

Con i circuiti collegati, la tua mano si sposterà sulla pagina ma salterà verticalmente ogni volta che il cuore batte. Ecco come funziona un oscilloscopio digitale.

Scopri gli oscilloscopi su TME Electronic Components

A partire dal 1990, TME si occupa di componenti elettrici per piccole e medie imprese. Nel corso degli anni, l’azienda si è evoluta abbracciando fino a 560 dipendenti e fornendo a diverse decine di migliaia di persone in più di 133 paesi di tutti il mondo componenti e strumento come gli oscilloscopi.

Image by www-erzetich-com from Pixabay

Related Posts

Lascia un commento