pecore-e-capre-protagoniste-di-craf-in-crof

Pecore e capre protagoniste di Craf in Crof

Ultimi ritocchi per l’edizione 2022 di “Craf in Crof” (“Capre a Cròveo”) manifestazione ovi-caprina che si svolge nella frazione Croveo di Baceno, in Valle Antigorio, non lontano da Domodossola.

La festa giunge quest’anno all’ edizione numero 21: come sempre gli allevatori locali esporranno le loro greggi al rientro dai pascoli estivi in quota. Sará presente un centinaio di caprini, appartenenti alle razze Colombe, Saanen e Camosciate alpine, oltre ad una trentina di ovini appartenenti alle razze Nana d’Oussant e Suffolk.

Stand agricoli, produttori di formaggi locali caprini e vaccini, mielicoltori, artigiani ed hobbisti esporranno i loro prodotti e le loro realizzazioni in feltro e legno.

La manifestazione di quest’anno avrà inizio alle 8.30 con la sistemazione delle greggi; seguirà la benedizione di allevatori ed animali, il saluto da parte delle locali autorità e di un ospite di eccezione, il giornalista, critico gastronomico, il” cronista della gastronomia” Edoardo Raspelli, milanese che viene regolarmente in Val d’Ossola dal 1986 e che da un paio d’anni vi si è trasferito pressochè stabilmente.

L’edizione di quest’anno offrirà una novità: si effettuerà infatti alle 11.30 di domenica 13 la premiazione del miglior becco, miglior capra e miglior capretto, riconosciuti da una inedita giuria. A partire dalle 12, poi, inizierà la distribuzione del pranzo con prodotti tipici locali; durante l’intera manifestazione sarà attivo un punto di ristoro a disposizione dei visitatori che potranno anche tentare la sorte con una lotteria ricca di premi.

In caso di maltempo la manifestazione avrà comunque luogo.

Il tutto è stato creato in collaborazione tra Comitato Craf in Crof, la Pro loco di Baceno ed Il dj Vincenzo di Radio Studio 92.

C.S.

Related Posts

Lascia un commento