pezzano:-“il-los-angeles-fc-sta-valutando-l’ingaggio-di-chiellini”

Pezzano: “Il Los Angeles Fc sta valutando l’ingaggio di Chiellini”

L’imprenditore, che è uno promotori del calcio negli USA, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, parlando del futuro di Chiellini e di MLS.

redazionejuvenews

Giuseppe Pezzano è intervenuto ai microfoni di TMW Radio, nel corso di MLS Breaking News. In questi giorni si sta parlando molto del futuro di Giorgio Chiellini. Il capitano bianconero, dopo 17 anni alla Juventus, potrebbe chiudere la sua carriera negli Stati Uniti: “Los Angeles FC e Philadelphia Union sono in testa alle due conference e sono le squadre più attive sul mercato. Di Los Angeles è noto l’interesse per Giorgio Chiellini, mentre Phila è attiva anche con alcuni affari con squadre europee, avendo da poco chiuso per la cessione di Aaronson al Leeds. Los Angeles soprattutto sta cercando di potenziare ulteriormente una difesa che è già forte, stanno facendo analisi tecniche sulla possibilità di inserire un giocatore esperto come Chiellini.

Suarez e Cavani possono essere giocatori buoni per la MLS, anche se, come abbiamo visto dalla parabola di Higuain a Miami, non è scontato far bene in America. Anche Pirlo ebbe tante difficoltà, quindi si cerca di capire anche quanto tempo possano avere a disposizione questi grandi campioni. Potrebbero arrivare per sei mesi, iniziando a giocare sin da subito visto che il campionato è a metà, con un eventuale prolungamento di un anno. In questo momento però i dirigenti statunitensi fanno molte più analisi sui possibili acquisti rispetto a quanto facevano qualche anno fa“.

Poi un commento sul momento del calcio statunitense: “La US Cup è un esperimento interessante, in cui possono iscrivere anche squadre amatoriali. Si parte dai gironi e si arriva fino alle fasi finali, adesso siamo ai quarti e c’è una squadra di terza divisione. Sulla nazionale americana invece non c’è niente da scoprire. Gli USA non sono una sorpresa, ci sono tanti giocatori in Europa. La crescita del movimento è dovuta all’aumento della pratica del calcio, statisticamente è quindi più facile che spuntino grandi giocatori. Vedremo come si comporterà ai mondiali“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento