“purtroppo-non-e-piu-tra-noi”.-lutto-per-orietta-berti,-per-lei-una-dura-perdita:-“quanti-ricordi”

“Purtroppo non è più tra noi”. Lutto per Orietta Berti, per lei una dura perdita: “Quanti ricordi”

Orietta Berti in lutto per la morte di una persona a cui era legata moltissimo e che l’ha lasciata molto triste. L’annuncio della scomparsa è stato dato dalla stessa cantante e futura opinionista del Grande Fratello Vip, tramite un post apparso sul suo profilo Instagram. Ha postato una foto di colui che non c’è più e gli ha dedicato un lungo post di omaggio. Ovviamente i follower dell’artista hanno scritto numerosi messaggi per esprimere vicinanza ad Orietta in questo momento difficile.

Tanta tristezza per Orietta Berti, che non ha potuto non soffermarsi su questo lutto devastante. Recentemente lei aveva raccontato qualcosa di intimo: “E non è quella passione forte del colpo di fulmine che poi pian piano svanisce. Anzi diventa più grande e non te ne liberi più. Forse tu non hai trovato un uomo come noi due. Io ho avuto dei filarini, ma quando ho incontrato Osvaldo mi è piaciuto subito. Ho fatto l’amore solo con lui”. Parole le sue che hanno sorpreso tanti italiani.

Orietta Berti Lutto Morto Amico Dino Del Favero

Orietta Berti, lutto per la morte di un suo amico

Orietta Berti ha parlato così del lutto che l’ha colpita: “Care amiche e cari amici, nei giorni scorsi è mancato Dino Del Favero detto “Il Piave”, un amico della nostra famiglia e di tutti i cittadini di Montecchio Emilia. Ci tenevo a ricordarlo perché ha rappresentato, con la sua professionalità e la sua gentilezza, una parte della storia di tanti decenni della cittadina dove vivo. “Il Piave” era l’artista artigiano del gelato che dagli anni ’30 (insieme al padre) si era trasferito a Montecchio proprio dalla zona del fiume Piave per aprire qui l’attività”.

Orietta Berti Lutto Morto Amico Dino Del Favero

Poi Orietta Berti ha aggiunto: “Tante generazioni hanno nei loro ricordi le estati passate gustando un suo gelato…casomai comprato per strada quando con il suo “carretto dei gelati” e il suo campanello rendeva felici grandi e piccini. Quando se ne vanno personalità cosi forti nel paesino o nel quartiere di città in cui si vive, riaffiorano tanti ricordi…anche di cari amici che non ci sono più e che avevano quella capacità di migliorarti la vita con il loro sorriso e con la loro amicizia…”.

Infine, nel post di addio all’amico Dino Del Favero, Orietta Berti ha scritto ancora: “Come Isacco Melegari “al campion”, come l’Elvira e “al Nino” (della storica profumeria), come Nando (il nostro vicino), Adriano Torelli “al perma” (storico barbiere), o come Viller Sartori e Lorenzo Spreafico, e tantissimi altri💖un caro saluto Orietta”.

“È lei la nuova opinionista”. GF Vip 7, dopo Sonia Bruganelli il nuovo colpaccio di Alfonso Signorini

Related Posts

Lascia un commento