quali-sono-i-passaggi-necessari-per-affittare-casa-in-modo-rapido-e-sicuro?-–-bi.t-quotidiano-|-notizie-dal-biellese

Quali sono i passaggi necessari per affittare casa in modo rapido e sicuro? – BI.T Quotidiano | Notizie dal Biellese

Hai un appartamento libero e stai pensando di metterlo in locazione per assicurarti una fonte di reddito extra, ma non sai da dove iniziare? Non sei l’unico e hai perfettamente ragione a sentirti disorientato.

Affittare casa, infatti, non è semplice, ma una volta concluso il contratto offre il vantaggio di poter beneficiare di un guadagno ulteriore.

In linea di massima, locare un immobile, implica passaggi precisi che spaziano dalla preparazione dell’appartamento, per renderlo sicuro e presentabile, alla pubblicazione dell’annuncio, fino al disbrigo delle pratiche burocratiche.

L’aspetto più arduo da seguire e anche quello che implica maggiori incognite, però, è legato alla selezione degli inquilini.

È necessario, infatti, seguire l’agenda degli appuntamenti, effettuare i sopralluoghi insieme ai potenziali inquilini e, più di tutto, riuscire a selezionare quelli più affidabili.

Locare un immobile a estranei comporta sempre un margine di rischio legato alla loro possibile insolvenza o a eventuali danni che possono arrecare all’immobile.

La legge mette a disposizione alcune strade per tutelarsi da questo rischio, come inserire specifiche clausole nel contratto che prevedono l’annullamento automatico in caso di morosità, o l’inserimento dell’inventario dei mobili e di quanto contenuto in casa.

In più, il proprietario può comunque chiedere garanzie all’inquilino, per verificare la sostenibilità finanziaria del canone d’affitto e la sua affidabilità.

In ultima ipotesi può anche richiedere all’inquilino di attivare una polizza fidejussoria a garanzia dei pagamenti.

In tutti i casi si tratta comunque di soluzioni che non risolvono definitivamente il problema a monte e potrebbero, nell’ultimo caso, far desistere l’inquilino dalla sottoscrizione del contratto, per non dover sostenere ulteriori costi.

In linea di massima, riuscire a “piazzare” velocemente un immobile in affitto non è facile e neanche tanto veloce.

A supporto dei proprietari, però, può giungere uno strumento molto utile per velocizzare i tempi d’affitto, semplificare il processo e ricevere anche qualche garanzia in più.

Si tratta della piattaforma online Zappyrent, ideata con lo scopo di far incontrare domanda e offerta di case in locazione e permettere ai proprietari di pubblicare annunci affitto gratis, senza troppo sforzo.

I proprietari, infatti, devono semplicemente occuparsi di compilare l’annuncio con una descrizione dettagliata e una galleria immagini completa ed esaustiva, oltre a pubblicare la richiesta di canone.

Dopo, il lavoro sarà tutto in mano all’algoritmo che provvederà a far visualizzare l’annuncio solo a inquilini realmente interessati, attraverso uno specifico meccanismo di filtraggio basato sulle impostazioni che gli utenti sceglieranno per restringere il campo di ricerca.

In questo modo i tempi d’affitto si accorciano del 50% e il rischio di morosità da parte dell’inquilino viene praticamente azzerato grazie alla speciale Protezione Zappyrent.

Questa, in particolare, agisce a monte permettendo al proprietario di selezionare solo gli inquilini più affidabili, attraverso un punteggio di merito creditizio assegnato loro al momento dell’iscrizione. A valle, invece, Zappyrent assicura il pagamento del canone di locazione con puntualità, anticipando le somme dovute, anche in caso di morosità dell’inquilino.

Related Posts

Lascia un commento