red-hot-cyber-organizza-a-cittaducale-la-prima-conferenza-sulla-cybersicurezza

Red Hot Cyber organizza a Cittaducale la prima Conferenza sulla Cybersicurezza

Si terrà a Cittaducale (RI) il 25 e 26 novembre RHC Conference 2022, la prima Conferenza di Red Hot Cyber, la community sulla sicurezza Informatica, che ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza del rischio informatico e l’interesse verso tutte le tecnologie digitali.

Red Hot Cyber è un movimento nato nel 2019 da una idea di Massimiliano Brolli che riunisce al suo interno figure di spicco nel panorama della sicurezza informatica italiana e crede che attraverso la divulgazione scientifica, la collaborazione e la contaminazione delle idee si possa creare una diffusa attenzione al rischio informatico e migliorare la sicurezza di persone ed aziende pubbliche e private del Paese.

RHC ha sempre creduto nell’importanza della formazione, in particolar modo rivolta alle nuove generazioni con l’obiettivo di aumentarne la consapevolezza sui rischi informatici in un mondo sempre più interconnesso e complesso.

L’evento sarà articolato in due giornate: la prima, il 25 Novembre, vedrà il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole medie e superiori per far conoscere loro l’hacking etico ed i pericoli della rete. Nella seconda giornata, il 26 Novembre, si terrà la conferenza con moltissimi interventi di esperti di sicurezza informatica della community di Red Hot Cyber e ospiti di rilievo nazionale.

La conferenza sarà un importante momento di ritrovo e condivisione per aziende e specialisti nel corso della quale avrà luogo la tavola rotonda dal titolo “Il ransomware in Italia” per parlare di come proteggere persone ed infrastrutture da attacchi ransomware grazie alla presenza di Annita Larissa Sciacovelli (professoressa di diritto internazionale all’università di Bari), Giovanni Ciminari (Direttore della Cyber Defence in SOGEI), Pierguido Iezzi (Amministratore delegato di SWASCAN), Riccardo Croce (Direttore del CNAIPIC della Polizia Postale) e Alessandro Greco (Capo Divisione Monitoraggio e Analisi Cyber dell’Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale).

Verrà inoltre presentato in anteprima il fumetto sulla cybersecurity “Betti RHC”. Si tratta di una Graphic Novel che tratterà temi sulla consapevolezza del rischio, sia per i grandi che per i più piccoli, incentivando la diffusione di contenuti che possano aiutare le persone a potersi tutelare all’interno del loro spazio cyber.

L’obiettivo dell’evento sarà incentivare tutti ad una più fattiva collaborazione per rendere l’Italia un paese più resiliente agli attacchi informatici e rendere il Paese più sicuro.

Per scaricare il programma della conferenza:

https://www.redhotcyber.com/documents/RHC-Conference-programma.pdf

C.S.

Related Posts

Lascia un commento