ricette,-stile-e-qualche-confidenza.-costanza-sigismondi-e-in-libreria

Ricette, stile e qualche confidenza. Costanza Sigismondi è in libreria

È “L’insostenibile profumo di dolce” il primo libro dell’autrice, stylist di professione che si presta alla cucina per unire le due discipline. Un libro alla portata di tutti i cuochi amatoriali

È “L’insostenibile profumo di dolce” il primo libro dell’autrice, stylist di professione che si presta alla cucina per unire le due discipline. Un libro alla portata di tutti i cuochi amatoriali

Prendete una manciata di stile, un mestolo di risate e un pizzico di storia, ed ecco “L’insostenibile profumo di dolce”, il primo libro di cucina firmato da Costanza Sigismondi. Una raccolta di ricette tradizionali prese dall’archivio delle nonne e amiche, con qualcosa di più attuale imparato negli anni grazie al suo lavoro di stylist.

La cover del libro Un po' di ricette, un po' di stile e qualche confidenza. Costanza Sigismondi è in libreria

La cover del libro

Un libro da colazione a cena

44 ricette suddivise in due periodi dell’anno, autunno-inverno e primavera-estate, e durante l’arco della giornata, dalla colazione, al pranzo-merenda infine dopo cena. Un libro molto curato che racchiude idee semplici e appetitose, dalla piccola pasticceria alla torta per l’occasione speciale, con procedimenti chiari e alla portata di tutti, senza troppe complicazioni.

Una sorta di diario della sorella maggiore che con tono amichevole e paziente, racconta il procedimento, con un tocco di ironia. E mentre la torta cuoce nel forno, l’autrice catapulta il lettore nel suo mondo fatto di carte da parati, piatti, posate, moodboard, luce, palette di colori e fotografie.

Idee semplici per tutti Un po' di ricette, un po' di stile e qualche confidenza. Costanza Sigismondi è in libreria

Idee semplici per tutti

Storia della mise en place e risate

Se ancora non fosse abbastanza, si potrà sfogliare il libro e leggere di quando e come è nato il tovagliolo, o l’origine del tessuto Toile de Jouy, oppure di qualche aneddoto casalingo nel quale senza dubbio ci si immedesimerà. Un libro da sfogliare, regalare e mangiare con gli occhi. Buon divertimento!

© Riproduzione riservata STAMPA

Related Posts

Lascia un commento