ritorno-di-fiamma-della-juve:-soldi-piu-rabiot-sul-piatto

Ritorno di fiamma della Juve: soldi più Rabiot sul piatto

La Juventus è a caccia di altri rinforzi da regalare al tecnico Allegri, in ambito di calciomercato: ritorno di fiamma, scambio con Rabiot

Si prospetta un agosto dalle temperature molto elevate per la Juventus. Dopo l’acquisto di Gleison Bremer dal Torino (erede di de Ligt), restano ancora diversi interventi da realizzare per quanto riguarda il calciomercato in entrata. A complicare non poco la situazione ci ha pensato l’infortunio di Paul Pogba.

Rabiot Juventus Paqueta Lione
Allegri © LaPresse

Il centrocampista francese dovrà subire un’operazione al menisco e potrebbe addirittura tornare a disposizione direttamente nel 2023. Dunque, rischia seriamente di stare lontano dai campi a lungo, saltando ovviamente il Mondiale in Qatar. Un potenziale sostituto sarebbe Nicolò Zaniolo della Roma, visto che Allegri vede il gioiello giallorosso anche come mezz’ala nel 4-3-3. L’affare, però, è tutt’altro che semplice, poiché Mourinho vorrebbe trattenere il classe ’99, sfruttando al massimo un reparto offensivo di primissimo spessore a livello europeo.

La Juventus può tornare su Paqueta: Rabiot nell’affare

Rabiot Juventus Paqueta Lione
Paqueta © LaPresse

L’ex Inter, difatti, appare abbastanza lontano dai colori bianconeri ad oggi. Lui stesso si starebbe convincendo a proseguire la propria avventura in giallorosso. Ecco che ‘La Vecchia Signora’ potrebbe tornare su Lucas Paqueta – ora in forza al Lione -, già cercato in passato. I torinesi, dal canto loro, offrirebbero una sostanziosa parte cash da 18-20 milioni più il cartellino di Adrien Rabiot (valutato intorno ai 15). Ma il club francese non prende in considerazione contropartite, ascolta solo proposte cash da 30-35 milioni di euro. Riflessioni in corso.

Related Posts

Lascia un commento