roma,-l'addio-di-zalewski-manda-ko-juve-e-inter-–-calciomercatoweb.it-–-news-di-calciomercato

Roma, l'addio di Zalewski manda ko Juve e Inter – CalciomercatoWeb.it – News di calciomercato

Spunta lo scambio per il talento giallorosso Nicola Zalewski: l’affare può lasciare a mani vuote Inter e Juventus

Il calciomercato estivo ha portato molte novità alla Serie A ed in particolar modo in casa Roma. Da Dybala a Belotti, i giallorossi sono reduci dalla discussa sconfitta casalinga contro l’Atalanta con il tecnico Josè Mourinho squalificato e che non ci sarà al ritorno dopo la sosta nel big match contro l’Inter.

Zalewski Guerreiro
Josè Mourinho © LaPresse

I giallorossi guardano, però, oltre: a quelle che tra gennaio e giugno potrebbero rappresentare le sorprese in entrata ed uscita.

Scambio col Borussia Dortmund: Mourinho ha già deciso

Zalewski Guerreiro
Nicola Zalewski © LaPresse

In tal senso, il nome di Nicola Zalewski torna prepotentemente di moda per una delle big europee che ci aveva già pensato in passato e parrebbe intenzionata a tornare alla carica per il gioiello dei capitolini. Si tratta del Borussia Dortmund che aveva già valutato l’acquisto dell’ala polacca nei mesi scorsi. I gialloneri sono pronti a mettere sul piatto un conguaglio cash più il cartellino di Raphael Guerreiro, profilo che piace tantissimo ad Inter e Juventus. Il terzino portoghese, classe 1993, è attualmente infortunato ma rappresenterebbe un nome di assoluto spicco per la difesa di Mourinho.

Nerazzurri e bianconeri, dunque, rischiano di ritrovarsi a mani vuote nella corsa a Guerreiro. Attenzione, però. Perchè la volontà dello ‘Special One’ riguardo al futuro di Zalewski non è mai stata messa in discussione, è chiarissima. Mourinho non ha la minima intenzione di lasciar partire il suo talento che considera incedibile.

Zalewski Guerreiro
Raphael Guerreiro © LaPresse

Mourinho è quindi pronto a dire no al possibile approdo di Guerreiro in giallorosso: non in cambio di Zalewski, su cui il portoghese vuole puntare forte per il futuro della sua Roma.

Related Posts

Lascia un commento