Sal Nord Ovest. Omicidio-suicidio di Castiglione, l’uomo che ha sparato era seguito da psicoterapeuta Condividi Facebook Twitter Print WhatsApp Email

sal-nord-ovest.-omicidio-suicidio-di-castiglione,-l’uomo-che-ha-sparato-era-seguito-da-psicoterapeuta-condividi-facebook-twitter-print-whatsapp-email

Sarà l’autopsia, prevista nei prossimi giorni, a chiarire la dinamica dell’omicidio-suicidio scoperto dai carabinieri della compagnia di Chivasso nella tarda serata di ieri, giovedì 10 giugno, a Castiglione, dove un uomo di 70 anni ha sparato alla moglie, 72enne, e poi si è tolto la vita con la stessa pistola.

L’ultimo contatto mercoledì sera

Il figlio della coppia li ha sentiti per l’ultima volta mercoledì sera, all’ora di cena. Il ritrovamento dei cadaveri è avvenuto 24 ore più tardi. Il pensionato ha fatto fuoco con una vecchia pistola di piccolo calibro, regolarmente detenuta. Non sono stati trovati biglietti o messaggi lasciati dall’uomo.

Al momento l’ipotesi è che il 70enne soffrisse di depressione: a quanto risulta sarebbe stato seguito da uno psicoterapeuta privato. Le indagini sono coordinate dal sostituto procuratore di Ivrea, Lea Lamonaca.