Sei assoluzioni per gli episodi di furti tra Neive e Castiglione Falletto

sei-assoluzioni-per-gli-episodi-di-furti-tra-neive-e-castiglione-falletto

Tutti assolti gli imputati sotto processo in tribunale ad Asti, accusati di aver commesso tre furti, a Neive, Castiglione Falletto e Brescia.

Si tratta di Giorgia Camia, Rino Caldaras, Gian Marco Adriano, Guido Rafael, Richard Lamberti e Diego Lebbiati, residenti tra San Damiano d’Asti e Alba, di etnia sinti. Il pm Laura Deodato aveva chiesto per loro condanne dai 3 ai 5 anni, ma il giudice Claudia Beconi li ha assolti tutti.

Il gruppo era accusato di aver rubato gioielli, strumenti tecnologici, ma anche una bici da corsa e il contenuto di una cassaforte di un alloggio a Brescia.

Gli avvocati difensori, Davide Gatti, William Voarino del foro di Torino, Silvia Merlino, Giorgia Montanara (con il legale Stefano Campanello) e Stefano Ponchione di Alba avevano sostenuto fin da subito l’inestistenza di prove concrete che collegassero gli episodi ai loro assistiti. Tutti avevano scelto il rito abbreviato.