tante-salite-e-una-tappa-a-cronometro-negli-ultimi-giorni-del-giro-d’italia

Tante salite e una tappa a cronometro negli ultimi giorni del Giro d’Italia

Tante salite e una tappa a cronometro negli ultimi giorni del Giro d'Italia
Richard Carapaz in maglia rosa a Torino con l’olimpionico dei 100 metri Marcell Jacobs.

CICLISMO Domani inizia l’ultima settimana del Giro d’Italia e saranno come sempre le Alpi a scrivere i verdetti. I corridori sono attesi da tappe molto impegnative, a cominciare da quella di martedì, da Salò ad Aprica, con l’ascesa sul passo del Mortirolo. Per i velocisti l’ultima occasione sarà giovedì, nella Borgo Valsugana-Treviso, mentre i cronomen daranno tutto nella prova contro il tempo di domenica a Verona, breve (17 chilometri), ma insidiosa. Su questa frazione fa molto affidamento il langarolo Matteo Sobrero (Bike Exchange-Jayco), che dopo due quarti posti in prove analoghe (due settimane fa a Budapest e lo scorso anno a Milano) vorrebbe migliorare ancora per onorare la maglia tricolore. Sulle tappe di montagna si concentrerà invece il roerino Diego Rosa (Eolo-Kometa), che può provare a riprendersi la maglia azzurra di miglior scalatore, passata ieri sulle spalle dell’olandese Bouwman. In maglia rosa c’è l’ecuadoriano Carapaz, con appena 7 secondi sull’australiano Hindley, 30 sul portoghese Almeida e 59 sullo spagnolo Landa.

c.o.

Banner Gazzetta d'Alba

Related Posts

Lascia un commento