totoministri,-vittorio-sgarbi:-“io-ministro-della-cultura?-sono-fiducioso”

Totoministri, Vittorio Sgarbi: “Io ministro della Cultura? Sono fiducioso”

Vittorio Sgarbi è in prima fila per fare il ministro della Cultura. L’ex deputato è fiducioso ma per ora resta solo nel totoministri.

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi potrebbe diventare ministro della Cultura, il suo nome è stato spesso associato al quel ministero e ora, con la vittoria del centrodestra, sembra essere al primo posto nel totoministri.

Totoministri, Vittorio Sgarbi: “Io ministro della Cultura? Sono fiducioso”

L’ex deputato, sconfitto all’uninominale in Emilia Romagna contro Casini, e critico d’arte ha detto che qualora dovesse essere chiamato sarebbe pronto a ricoprire quella posizione.

Alla domanda: “Io ministro della Cultura?”, Vittorio Sgarbi ha risposto all’Adnkronos: “Sono fiducioso. La mia regola è quella di non chiedere mai niente perciò sono sereno e aspetto che mi chiamino. Io sono un competente di monumenti e immagino che quelli che hanno parlato a mio favore siano consapevoli di quello che sarebbe importante fare”.

L’ipotesi del doppio ministero

Vittorio Sgarbi ha anche parlato di due ministeri separati. Il critico d’arte ha affermato infatti: “Occorrerebbe immaginare che si stabilisca un ministero dei Beni culturali intesi come patrimonio e un ministero della Cultura inteso anche come un ministero di idee, di ricerche, di cinema e di teatro.

L’articolazione potrebbe stabilire quello che alla fine aveva fatto Spadolini e che andrebbe ribadito: c’è un ministero del Patrimonio e c’è un ministero della Cultura”.

Related Posts

Lascia un commento