totti:-“vorrei-portare-dybala-alla-roma,-lunedi-gli-parlero”

Totti: “Vorrei portare Dybala alla Roma, lunedì gli parlerò”

L’ex capitano della Roma ha parlato in un’intervista a Sky Sport. Tra i vari temi toccati anche il futuro dell’attaccante argentino e il suo.

redazionejuvenews

Francesco Totti ha parlato ai microfoni di Sky Sport. L’ex capitano giallorosso ha toccato diversi temi. Sugli addii di Chiellini e Dybala, ha detto la sua, annunciando anche che proverà a convincerlo a trasferirsi in giallorosso: “Chiellini e Dybala sono due cose diverse. Chiellini è stato un monumento della Juventus, Dybala è un ragazzo più introverso, più freddo. Anche perché lui ha un’altra possibilità di poter continuare a giocare, sono cose diverse. Penso che quello che ha fatto vedere sia la dimostrazione che lui volesse rimanere, poi non c’è stato accordo. Vediamo se riusciamo a portarlo a Roma, lunedì lo incontro“.

Su cosa gli dirà: “Molte cose… saremo a Milano, faremo la partita di Eto’o e giocheremo insieme. Qualche cosa gliela metterò in testa o almeno cercherò di farlo. Spero di riuscirci, sempre che la Roma abbia la mia stessa idea. Sarebbe una pazzia se dicessimo che non piacerebbe“.

Sul ritorno alla Roma: “A chi non piacerebbe stare nella Roma? Conosciamo i problemi che sono stati, ma ora c’è una proprietà nuova, con altre idee e esigenze. I matrimoni si fanno in due. C’è già gente importante, l’importante è che la Roma vada bene“.

Sulla finale di Conference: “Per scaramanzia non dico niente, ma speriamo di vincere. Se ci sarò? Penso di sì, vediamo. Se trovo il volo, sì“.

Su Mourinho: “È l’allenatore che ha vinto di più al mondo, chi meglio di lui sa cosa significa questa finale. Non avrà la stessa risonanza di una finale di Champions League, ma va rispettata e vinta. Il mister saprà gestire bene la situazione“.

L’ex attaccante giallorosso ha detto la sua sullo Scudetto: “Adesso tutto è nelle mani del Milan, a loro basta un punto e difficilmente se lo faranno sfuggire. Due-tre settimane fa dissi che l’Inter era la favorita, poi c’è stato il passo falso di Bologna. Vediamo se il Milan saprà sfruttare questa occasione, io penso di sì“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Related Posts

Lascia un commento