tra-i-frutti-salutari-c’e-la-banana:-ecco-cosa-consiglia-la-scienza

Tra i frutti salutari c’è la banana: ecco cosa consiglia la scienza

La banana risaputa fonte di sali minerali e vitamine ha una storia particolare. La sua diffusione ebbe inizio circa 2.500 anni fa quando iniziò a spostarsi verso l’India dove Alessandro Magno ne assaggiò una per la prima volta nel 327 a.C.

Dalla penisola indiana la banana cominciò pian piano la sua personale conquista del resto del mondo: è arrivata in Africa grazie agli arabi e, infine, nel Nuovo Mondo dove pare che fu portata intorno al 1516 da un frate spagnolo.

Le banane sono attualmente il terzo frutto più popolare al mondo. Questo frutto è mutato dall’essere scarso e costoso un secolo fa, ad essere un prodotto sufficientemente comune che possiamo comprare nella maggior parte dei mercati o negozi in tutto il mondo. Questo aumento di fama è dovuto all’aumento della sua produzione e all’aumento della domanda.

Tra i frutti salutari c’è la banana: ecco cosa consiglia la scienza

Le banane sono piene di potassio, magnesio e vitamine in particolare A, C e del gruppo B. Quindi è un frutto benefico per proteggere la salute della nostra pelle e di tutto l’organismo.

Non tutti sanno che questi frutti sono anche ricchi di antiossidanti, che favoriscono la protezione del nostro corpo dall’azione dei radicali liberi. Le banane, inoltre, consolidano il sistema nervoso, aiutano nella perdita di peso e aiutano la produzione dei globuli bianchi. Questo grazie al loro contributo di vitamina B6. Mangiare banane regolarmente potrebbe difendere lo stomaco dalle ulcere e favorisco la digestione.

Le sostanze nutritive presenti nelle banane sembrano creare una barriera protettiva nello stomaco contro l’azione sovrabbondante dei succhi gastrici rispetto alle pareti di questo organo. Inoltre le banane contengono composti che aiutano a rimuovere alcuni tipi di batteri valutati tra le cause delle ulcere gastriche. Frutta e verdura sono ottime fonti di antiossidanti alimentari e le banane non fanno eccezione.

Contengono svariati tipi di influenti antiossidanti, tra cui dopamina e catechine uniti a diversi benefici per la salute come un minore rischio di malattie cardiache e malattie degenerative. Si deve precisare che la dopamina contenuta nelle banane non oltrepassa la barriera emato-encefalica, ma opera unicamente come un potente antiossidante che aiuta a ridurre i danni causati dai radicali liberi e ridurre il rischio di diverse malattie.

Related Posts

Lascia un commento