tragedia-in-vacanza,-bimba-abruzzese-precipita-dal-balcone-in-egitto.-dinamica-ancora-da-chiarire

Tragedia in vacanza, bimba abruzzese precipita dal balcone in Egitto. Dinamica ancora da chiarire

bimba abruzzese Egitto

La tragedia irrompe durante la vacanza che una famiglia abruzzese stava trascorrendo a Sharm el-Sheikh, in Egitto. Una bambina di 13 mesi di Pianella (Pescara) è caduta da un balcone dell’hotel dove alloggiava con i genitori ed è morta. La dinamica è ancora da chiarire, ma secondo le prime informazioni riferite da Il Centro, e rilanciate dal sito del Tgcom24, «la bimba sarebbe precipitata mentre si trovava tra le braccia del padre. Secondo quanto riporta Il Messaggero, le autorità italiane sono in contatto con quelle egiziane per capire l’accaduto. Alcuni familiari della coppia sono partiti per l’Egitto».  Il consolato italiano e la Farnesina si sono attivati per prestare assistenza ai genitori che alcuni parenti, che sono partiti subito dall’Italia, hanno raggiunto.

Egitto, bimba abruzzese muore cadendo da balcone mentre è in vacanza

La mamma e il papà della piccola sono chiusi nel loro dolore e chiedono rispetto e riserbo ai media. Affidando la loro richiesta di riservatezza in questo momento di dolore assoluto ai sindaco di Pianella, la cittadina dove vivono e dove sono conosciuti e stimati. «Come facilmente immaginabile, la famiglia è distrutta dal dolore e non è in condizione di rilasciare dichiarazioni o fare commenti su una vicenda che, per molti aspetti, sarà chiarita nei dettagli solo nelle prossime settimane. Per cui chiediamo agli organi di informazione di comprendere la situazione e di astenersi dalla ricerca di contatti diretti con i familiari, ha fatto sapete in una nota il sindaco di Pianella, Sandro Marinelli. Al primo cittadino, infatti, la famiglia ha affidato il compito di gestire i rapporti con gli organi di informazione».

Attraverso un messaggio del sindaco la famiglia chiede riservatezza

Le uniche notizie che arrivano dall’Egitto, dunque, riportano che la piccola Giulia, di soli 13 mesi, non è sopravvissuta alla caduta. I genitori sono stai raggiunti sul posto immediatamente da alcuni familiari partiti dall’Italia. Si attendono notizie sulla data del loro rientro». Intanto, come anticipato in apertura, «il consolato italiano si sta occupando di prestare assistenza ai nostri concittadini», continua il sindaco. Spiegando che la famiglia della piccola «è conosciuta e stimata a Pianella e nei comuni limitrofi. Gestisce da tempo una impresa di pulizie per enti pubblici e privati, e questa vicenda ha scosso nel profondo tutti i componenti. Per cui l’invito a tutti è di rispettare la loro richiesta di riservatezza per i prossimi giorni».

 

L’articolo Tragedia in vacanza, bimba abruzzese precipita dal balcone in Egitto. Dinamica ancora da chiarire sembra essere il primo su Secolo d’Italia.

Related Posts

Lascia un commento