trofeo-alpi-del-mare:-cannes-piega-3-1-la-lpm-mondovi-nel-match-inaugurale-–-wwwideawebtv.it-–-quotidiano-on-line-della-provincia-di-cuneo

Trofeo Alpi del Mare: Cannes piega 3-1 la LPM Mondovì nel match inaugurale – www.ideawebtv.it – Quotidiano on line della provincia di Cuneo

Al Palazzetto dello Sport di San Rocco Castagnaretta si è aperto con la sfida fra Racing Club de Cannes e LPM BAM Mondovì la due giorni del Trofeo Alpi del Mare. Le francesi di coach Filippo Schiavo, che militano nella Ligue A, si sono imposte in 4 set sulle monregalesi.

SESTETTO LPM BAM MONDOVI’

Al palleggio Takagui, opposto Decortes; in mezzo Pizzolato e Riparbelli; schiacciatrici Longobardi e Grigolo, libero Bisconti

SESTETTO CANNES

In regia Brcic, opposto Laak; centrali Felix e Andriamaherizo, in banda Snyder e Lazic, libero Gelin.

PRIMO SET

Parte forte la formazione francese: 2-7. Controbreak di 6-1 monregalese, con la LPM che si riavvicina (7-8). Cannes ferma la rimonta e torna a condurre: Snyder in pipe firma, poi il muro di Brcic, è 7-11. Bianconere che prendono il largo: 9-18. Longobardi prova a suonare la carica e con due punto consecutivi rimette Mondovì a -6 (12-18). Cannes che, comunque, mantiene il controllo delle operazioni: il primo tempo di Felix e la fast out di Pizzolato consegnano 11 set ball: al primo, si chiude il parziale (13-25).

SECONDO SET

0-4 Cannes in avvio. LPM che, comunque, ci prova: fast di Pizzolato, è -3 (5-8). Longobardi attacca bene da posto-4, Andriamaherizo risponde con il muro del 7-10. Sul 9-13 dentro Gates per Felix fra le francesi. Time out per Solforati con la LPM sotto di 5 (9-14). Sull’11-16 spazio a Zatkovic per Lazic. Sul 12-18 in campo anche Gatard. Pumine che riescono a rosicchiare ancora qualche punto, sul 14-18 coach Schiavo ferma il gioco. Ace di Decortes alla ripresa delle ostilità (15-18). Break Cannes che torna a distanza, time out monregalese (15-21). Zatkovic spinge, Gray trova l’ace del 16-23. Sono otto i set ball per Cannes (16-24): al secondo chiude Zatkovic (17-25 e 0-2).

TERZO SET

Bene Lomgobardi nelle prime fasi di gioco: due punti fra cui il pallonetto vincente che vale il 4-3. Bene le monregalesi in questo terzo set (8-6). In campo Colzi per il turno di battuta, Decortes in ritmo trova il 10-7. Ace della numero 8 rossoblu, +4 LPM (11-7). Sul 12-7 time out Cannes. Racing Club che con pazienza risale: Andriamaherizo coglie l’ace del -2 (14-12). Replica Lombardi direttamente dal servizio (16-12). Altro ace, questa volta di Laak, nuovo -2 (16-14). Muro a due Gray-Gates e pallonetto monregalese out: parità e time out Solforati.  Cannes che prova a dare l’ultima sterzata, ma Mondovì non molla: attacco con mano educata di Decortes da posto-2, 20-21. Colzi pproitta di una ricezione lunga su servizio di Giubilato, poi zampata vincente di Longobardi per il controsorpasso (22-21 e time out per Schiavo). Laak colpisce, Zatkovic spara fuori, è 23-22. La doppia di palleggio di Gray regala due set ball alla LPM che ne approfitta: 25-22 e 1-2.

QUARTO SET

Cannes che prova a mettere subito sui propri binari il set: 5-10. Francesi che tengono stabilmente il vantaggio: Lazic salla seconda linea fa 9-14. LPM Bam Mondovì che, però, dimostra ancora carattere: Riparbelli e Takagui riportano le rososblu a contatto (14-15 dopo un parziale di 5-1). Ace di Giubilato, le monregalesi restano lì (18-19). Cannes riesce a resistere e scatta: Lazic colpisce per il 19-22. Mondovì lotta fino alla fine per mandare il match al tie-break, ma Synder dà due match ball alle compagne: Decortes attacca fuori, termina 22-25 e 1-3.

Stasera alle 21 la seconda semifinale fra Cuneo Granda S.Bernardo e  le campionesse di Francia del Volero Le Cannet.

TROFEO ALPI DEL MARE

LPM BAM MONDOVI’ – RACING CLUB DE CANNES 1-3 (13-25, 17-25, 25-22, 22-25)

Related Posts

Lascia un commento